Notenstein La Roche passa di mano

A
A
A

Vontobel acquisisce la storica private bank zurighese da Raiffaisen. Il prezzo pattuito si aggira intorno ai 700 milioni di franchi.

Luigi Dell'Olio di Luigi Dell'Olio25 maggio 2018 | 07:22

Da Raiffeisen a Vontobel. Cambia proprietario la private bank  Notenstein La Roche. Il prezzo pattuito è di 700 milioni di franchi. La banca ceduta è presente in 13 punti in Svizzera e ha in gestione 16,5 miliardi di franchi; lo scorso anno ha realizzato un utile superiore ai 23 milioni. La transazione dovrebbe essere portata a termine nel terzo trimestre, previa approvazione delle autorità di regolamentazione.

La cessione è conseguente al riposizionamento deciso da Raiffeisen (unione di 225 bcc elvetiche) dopo lo scandalo che ha investito l’ex-ceo Pierin Vincenz. Il nuovo management, guidato da Patrick Fürer, ha deciso di concentrarsi sul segmento della clientela privata con patrimoni medio-piccoli. Questa scelta ha provocato nei mesi scorsi l’uscita di diversi banker, a cominciare dal responsabile gestione dei portafogli Roger Ganz, da 25 anni in organico. Ha lasciato la banca zurighese per passare a svolgere il medesimo ruolo in Clarus Capital Group. Lo scorso anno è invece arrivato l’addio di Fabian Dori, responsabile delle attività di advisory.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Esodo di banker da Notenstein La Roche

Ti può anche interessare

PRIVATE Banking summit in Borsa

Mifid 2 è un’occasione di trasformazione anche per il private: con quali sfide e opportunità?  ...

L’hedge fund dei record pronto alla correzione dei mercati

Rischio concreto di correzione dei mercati, in particolare di quello americano. E’ quello temuto d ...

Artificial intelligence in pillole

  Cervello It Semplificando al massimo, l’Artificial Intelligence (A.I.) è la capacità di u ...