Cambi ai vertici di Efg

A
A
A
Luigi Dell'Olio di Luigi Dell'Olio11 giugno 2018 | 11:18

Grandi novità in casa Efg International. La private bank ha deciso di dotarsi di una direzione composta da sei membri. Si tratta  del ceo Giorgio Pradelli (nella foto), del suo vice nonché direttore degli investimenti Renato Cohn, del responsabile della compliance Vittorio Ferrario, del direttore finanziario Dimitris Politis, del direttore operativo Christian Flemming e del responsabile della gestione dei rischi Thomas Mueller.

Inoltre la società ha deciso di fondere le due unità operative attive nel mercato svizzero. La direzione spetterà a Franco Polloni, attualmente responsabile della Svizzera centrale e del Ticino. Adrian Kyriazi, che fin’ora era a capo della regione Svizzera romanda e dell’Europa continentale, si concentrerà su questo secondo mercato, sul Medio Oriente e sull’est del Mediterraneo.

Sarà inoltre creato un nuovo organo composto dei direttori regionali. Oltre ai membri della direzione, accoglierà anche i responsabili delle regioni e il direttore della tecnologia Mark Bagnall. Il suo obiettivo, spiega una nota di Efg, è supportare la direzione e di rispondere ai bisogni delle attività regionali .


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ersel punta su Saura

Nuovo ceo per Edmond de Rothschild Europe

Ubs, cambio al vertice in Italia

Ti può anche interessare

Deutsche Bank: sforbiciata al personale in vista

La dieta dimagrante a cui vuole sottoporsi Deutsche Bank potrebbe non piacere ai suoi dipendenti. Co ...

L’Africa è il nuovo Eldorado per il private banking

Con i mercati occidentali che viaggiano verso la maturità, il mirino delle grandi private bank è a ...

Banca Generali, il futuro è oggi

Crescita, solidità e ritorno per gli azionisti. Sono questi gli obiettivi delle linee guida del nuo ...