Bc Partners rileva Forno d’Asolo

A
A
A
Private di Private13 giugno 2018 | 08:20

Movimenti nel mercato italiano del private equity. Bc Partners ha rilevato da 21 Investimenti il gruppo Forno
d’Asolo, società nata nel 1995 e divenuta uno dei principali operatori a livello nazionale nel settore dei prodotti da forno e pasticceria surgelati, con una vocazione internazionale in via di rafforzamento.

Nel corso dell’asta indetta dalla società guidata da Alessandro Benetton ha battuto la concorrenza di altri grandi fondi, come Triton Partners, Charterhouse, Towerbrook, CapitalPartners e HigCapital, oltre che di gruppi industriali come la spagnola Europastry e la transalpina Delifrance.

Secondo rumors di mercato,  Fornod’Asolo sarebbe stata valutata intorno ai 300 milioni di euro sulla base di un margine operativo lordo nell’esercizio 2017  di circa 25 milioni.  Nell’operazione reinvestono con quote di minoranza l’amministratore delegato Alessandro Angelon e 21 Investimenti,  che a queste valutazioni ha realizzato
quattro volte l’investimento iniziale.

 


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Capstone strappa i migliori talenti alle banche d’affari

Prima di dire che sono tornati i tempi d’oro per gli hedge fund, capaci di strappare i miglior ...

Amministrazioni patrimoniali, Sg punta sulla Svizzera

La Svizzera resta un mercato di grande interesse per la gestione dei grandi patrimoni, smentendo le ...

Banque SYZ nomina Barin head of advisory

Questo servizio, che propone idee di investimento innovative e performanti, consente di rendere più ...