Il business angel dell’anno

A
A
A
Private di Private3 luglio 2018 | 08:22

E’ Fabio Cannavale (nella foto) il Business Angel 2018, premio istituito dal Club degli Investitori , con il sostegno di KPMG e di UniCredit e con la partecipazione di AIFI, Angel Partner Group, BacktoWork24, BAN Firenze, Endeavor, IBAN, iStarter, Italia Startup, OGR, School of Entrepreneurship and Innovation e Unicredit Start Lab.

L’imprenditore digitale e investitore seriale, ceo di Lastminute Group, nonché creatore di B Heroes, programma di accelerazione nato nel 2017, che nel 2018 è diventato un business talent, si è visto assegnare il riconoscimento per “la forte passione per l’innovazione, un grande spirito imprenditoriale e un’innata capacità nel riconoscere il potenziale delle aziende in fase di sviluppo”.

Imprenditore da oltre 20 anni, Cannavale ha sempre puntato sull’innovazione e investito in nuovi progetti. Negli ultimi 3 anni ha reso la sua attività di investitore più strutturata e sistematica con Boost Heroes, la holding di partecipazioni co-fondata con altri 50 soci, di cui è il principale azionista e che cura il processo di selezione ed investimento nelle startup ammesse al programma di accelerazione B Heroes. Le principali startup per capitale investito sono: Wash Out, la vincitrice della prima edizione di B Heroes, Brandon Ferrari, Sailogy, Homepal, Good Buy Auto, ma Fabio è anche investitore di alcune delle principali scale up italiane tra cui Satispay, Soundreef e Supermercato24.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Crescita a doppia cifra per gli investimenti dei business angel

Ti può anche interessare

UBS sceglie il rainmaker asiatico

Fred Hu (nella foto) sarà uno dei volti nuovi del cda di UBS che entrerà in funzione da maggio ...

Banca Patrimoni Sella prende il wm di Schroders Italia

Secondo quanto riferisce MF, la divisione di Banca Sella dedicata alla gestione di grandi patrimoni ...

Private banker, ecco quanto guadagnano

Secondo le rilevazioni della Hays Salary Guide, i gestori dei grandi patrimoni sono pagati meglio d ...