Semestrale in chiaroscuro per Efg

A
A
A
di Luigi Dell'Olio 25 Luglio 2018 | 08:03

Il primo semestre di EFG va in archivio con numeri contrastanti.  L’utile netto è sceso del 27% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno, attestandosi a 46,6 milioni di franchi, ma per la prima volta dall’acquisizione di BSI si è registrata una raccolta netta positiva (+2 miliardi di franchi, frutto della differenza tra +3,3 miliardi della controllante e -1,3% della società acquisita deue anni fa).

L’esercizio 2017 si era chiuso con una perdita di 59,8 milioni di franchi (contro i 225,3 milioni di utile netto del 2016), attribuibile soprattutto all’acquisizione di BSI, banca private ticinese rilevata da Btg Pactual.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, semestrale positiva per Mediobanca

CheBanca! Semestrale record per crescita e redditività

Directa Sim: utile record nei primi sei mesi

NEWSLETTER
Iscriviti
X