Come ti fidelizzo il private banker

A
A
A

I quattro principali metodi di “aggancio” adottati nel mercato italiano

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti10 agosto 2018 | 11:51

Nella giornata di ieri vi avevamo presentato una sintesi dell’indagine Magstat – Il private banking in Italia – Ed. 2018. Ora vogliamo soffermarci su un elemento analizzato dalla ricerca, ovvero quelli che sono, alla statuo attuale, i principali strumenti di fidelizzazione per blindare il private banker. Vediamoli insieme.

PATTO DI NON CONCORRENZA

Il private banker si impegna a non esercitare delle attività in concorrenza su un certo territorio (1 o più regioni) per un certo periodo di tempo (da 12 a 24 mesi) dalla data di cessazione del rapporto di lavoro. In cambio riceve un’indennità/bouns che si aggiunge alla retribuzione annuale lorda. L’indennità viene generalmente corrisposta in 12/13 mensilità. L’indennità può anche essere liquidata in 2 rate semestrali posticipate, oppure in un’unica rata. In caso di inadempimento è prevista una penale che può anche essere pari a due-tre volte l’ultima retribuzione annuale lorda, ferme restando la risarcibilità del danno ulteriore che dovesse derivare da tale condotta e la facoltà della Banca di inibire, in ogni forma, anche con il ricorso a misure cautelari, ogni perdurante comportamento che si ponesse in violazione anche uno soltanto degli impegni assunti dal Dipendente con il patto.

PATTO DI STABILITÁ O DURATA MINIMA

Il private banker si impegna a non lasciare la banca per un determinato periodo che solitamente varia da 1 a 5 anni. In cambio riceve un’indennità che si aggiunge alla retribuzione annuale lorda. In caso di inadempimento è prevista a carico del private banker una penale che solitamente non è maggiore dell’ultima retribuzione annuale lorda.

PATTO DI PROLUNGAMENTO DEL PERIODO DI PREAVVISO

Il private banker è obbligato ad avvisare almeno 3/24 mesi prima l’intenzione di lasciare la banca. In caso di inadempimento è prevista a carico del private banker una penale.

PREMI IN DENARO E STOCK OPTION

Il private banker riceve periodicamente e/o ad obiettivi raggiunti delle azioni della banca oppure un premio in denaro. Questi premi vengono generalmente dilazionati nel tempo per tutelarsi in caso di scioglimento del rapporto di lavoro. I piani di azionariato vengono spesso adottati dalle reti di pf quotate (come Azimut, Banca Generali e Mediolanum) come forma di incentivo per fidelizzare i propri promotori.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Unicredit, svolta di Mustier: resterà da sola per 3/4 anni

Pressioni commerciali, il vero pericolo è nelle reti

Private banking, Julius Bär vende Kairos

Intesa Sanpaolo sceglie la blockchain

Sono pronti i nuovi super manager di Banca Mediolanum

Un Remix a firma Fineco

Si rafforza il commerciale di Raiffeisen CM

Ubi Banca, Massiah apre al matrimonio

Hanno ucciso il Private Banking…

JPMorgan lancia la sfida alle banche

Banche, incubo mega bolla sui derivati

Mediobanca, tutto fatto per il nuovo patto

Il tesoro dei Doris vale oltre un miliardo

Banche, obbligazioni subordinate tra rischio e occasione

Banca Generali: rotta verso gli 80 miliardi

Intesa Sanpaolo, il futuro è digital

Bluerating Awards: il videomessaggio di Foti ai consulenti

Fideuram ISPB, Longo guiderà l’hub svizzero

Private Banking Awards, ecco i premiati

Private banking, la grande onda è in arrivo

Credit Suisse, altri 30 milioni in Italia

Manovra, le banche rimbalzano in borsa

Mediolanum, Doris passa il testimone ai figli

MCU, un nuovo viaggio attraverso la luce

Grossi per l’innovazione digitale di Credem

Esuberi e pressioni commerciali in banca, i sindacati in allarme

Spread, Abi lancia l’allarme

Nozze di perla nel private banking di Fideuram

Widiba, la tutela patrimoniale è on the road

Il “terzo incomodo” concorre alla radiazione di un ex Mediolanum

Fideuram, l’utile è in calo

Etf: le banche europee esposte per 140 miliardi

Frode fiscale: indagati 18 manager di Privat Kredit Bank

Ti può anche interessare

Credit Suisse: tagli entro fine anno, poi cambio di rotta

L’uscita di 1.600 dipendenti svizzeri sarà completata entro fine anno, per poi avviare la sec ...

Importante deal nel Nord Italia per IGD Siiq

Il portafoglio comprende: Centro Commerciale Leonardo a Imola, Centro Commerciale Lame a Bologna, Ce ...

Quei banchieri d’affari che puntano sulle criptovalute

Blacktower, hedge fund specializzato in croptovalute, sta facendo incetta di manager provenienti da ...