Hedge fund: performance in ripresa, ma pesano i deflussi

A
A
A
di Luigi Dell'Olio 23 Agosto 2018 | 09:38

Arrivano segnali contrastanti dal settore degli hedge fund. Stando alle rilevazioni di Preqin, luglio è stato un mese positivo sul fronte delle performance, con un rendimento medio positivo dell’1,01%, che fa seguito al -0,50% di giugno e porta il dato da inizio anno a +1,81%. A livello geografico, bene soprattutto i fondi speculativi che puntano sul Nord America, davanti a quelli specializzati nell’area del Pacifico. Quanto alle strategie, le migliori performance mensili sono state messe a segno dagli event driven, davanti ai fondi event driven.

Tuttavia un’altra ricerca di Preqin segnala che il settore si trova a fare i conti con il fenomeno dei deflussi: nel primo trimestre il bilancio tra nuove sottoscrizioni e riscatti è stato negativo per 1,2 miliardi di dollari. E’ la prima volta che succede negli ultimi cinque trimestri e, al momento, gli analisti non sono in grado di dire se si tratta di un fenomeno passeggiaro o destinato invece a consolidarsi nel tempo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Hedge Fund, i dolori di Ray Dalio e il nuovo boom alle porte

Elezioni Usa, ecco il posizionamento degli hedge fund

Adesso gli hedge fund fanno rotta su Singapore

NEWSLETTER
Iscriviti
X