Deal a Boston per TH Real Estate

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 24 Agosto 2018 | 12:03
La società ha venduto il 49,9% della proprietà di un immobile a destinazione d’uso misto uffici e retail, situato al 501 di Boylston Street a Boston, nel Massachusetts, a Norges Bank Real Estate Management, che gestisce gli asset immobiliari non quotati del Norwegian Government Pension Fund Global.

TH Real Estate ha venduto il 49,9% della proprietà di un immobile a destinazione d’uso misto uffici e retail, situato al 501 di Boylston Street a Boston, nel Massachusetts, a Norges Bank Real Estate Management, che gestisce gli asset immobiliari non quotati del Norwegian Government Pension Fund Global. Il valore totale comprende il pagamento di $290,9mln per la quota di proprietà e il pagamento di un fee per l’asset management a TH Real Estate, che si occuperà della gestione dell’immobile. TH Real Estate manterrà la restante quota di proprietà del 50,1% dell’edificio. “Siamo continuamente impegnati nel rifocalizzare i nostri portafogli alla luce delle condizioni di mercato,” ha commentato Sam Flood, Regional Head, New England & Midwest Investments per TH Real Estate. “501 Boylston era stato acquisito più di dieci anni fa e, dopo aver apportato significative migliorie all’immobile, oggi l’edificio è ben posizionato nel mercato di Back Bay”. Situato nel quartiere di Back Bay a Boston, l’immobile ha una superficie di 610.000 piedi quadrati di spazio retail e per uffici, distribuiti su piani da 60.000 piedi quadrati. La zona di Back Bay a Boston garantisce un facile accesso all’offerta di shopping, ristorazione e alloggi, a punti di interesse storico e ai parchi cittadini, e eccellenti collegamenti con i mezzi di trasporto.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

TH Real Estate si rafforza con Rao

TH Real Estate punta sull’innovazione con Sibley

Deal in Germania per TH Real Estate

Ti può anche interessare

Banca Mediolanum: il successo è nell’integrazione

“Non si tratta di promettere un rendimento, ma di insegnare a risparmiare”. Gianluca Bosisio, di ...

La Svizzera non ha più segreti

La pacchia è finita per chi detiene attività e beni non dichiarati in Svizzera. Il Sole 24 Ore ric ...

Allarme conti per Julius Baer

La svalutazione di Kairos pesa sulla banca svizzera che lancia un “profit warning”. Crescono gli ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X