Consulente, poche regole per una camicia elegante

A
A
A
di Matteo Chiamenti 6 Settembre 2018 | 12:31
E’ l’elemento essenziale del look da ufficio, così come del professionista itinerante

La camicia, nella sua essenzialità e versatilità, è uno dei baluardi dell’eleganza. Ma c’è modo e modo di portarla così come di pensarla. Lasciando da parte le declinazioni da avanspettacolo o da vacanza in bermuda, proviamo a definire insieme quali sono le regole da rispettare per utilizzare al meglio questo capo così prezioso. Per essere impeccabili con raffinata semplicità.

Bianco, se vuoi vincere facile
Se siete incerti sulle combinazioni tra colori e non volete sbagliare, optate per il bianco. E’ un colore brillante, positivo e facilmente indossabile. Potete utilizzarlo per qualsiasi occasione e non sembrerete mai fuori luogo, che si tratti di una riunione in ufficio o di una serata clienti più informale.

Doppio ritorto
Se volete ben figurare in termini di eleganza, non potete prescindere da una camicia al 100% cotone doppio ritorto. Si tratta di una particolare procedura di lavorazione che consiste nell’intrecciare i fili di cotone tra loro a due a due, garantento al tessuto il massimo della qualità nella resa sia estetica che nella resistenza. Aggiungeteci che questo tipo di cotone è meno soggetto alle pieghe, elemento che vi permettera di mantenere inalterata la resa estetica all’interno dell’intera giornata.

L’importanza del bottone
Non sottovalutate questo elemento. Non è solo alla base del meccanismo di chiusura del capo, ma costituisce esso stesso una parte di assaluta importanza. A tal proposito, la scelta più corretta è quella della madreperla

Colletto perfetto
In una camicia elegante il colletto deve essere impeccabile nella sua forma. A tal fine diventa molto importante la possibilità che questo contenga le stecche (o bacchette) estraibili; una cura puntuale delle stesse permette di controllare la giusta curvatura del colletto, evitando che le punte si alzino.

La mouche
E’ quel piccolo ritaglio di tessuto che unisce la parte posteriore a quella interiore della camicia. La “mosca” è un minuto particolare che dona grazie e al contempo robustezza alla camicia.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Tra radiati e sospesi, la vigilanza ha fatto 13

Consulenti: coltivare la professione, giorno dopo giorno

Reti, la maxi-cedola è all’orizzonte

NEWSLETTER
Iscriviti
X