Innocenzi al timone di Carige

A
A
A
Luigi Dell'Olio di Luigi Dell'Olio21 settembre 2018 | 08:13

Fabio Innocenzi (nella foto), attuale numero uno di UBS in Italia e presidente di Aipb (Associazione italiana private banking), sarà il prossimo amministratore delegato di Banca Carige. Alla fine di una lunga battaglia, l’assemblea dell’istituto ligure ha attribuito la maggioranza assoluta alla lista proposta dalla famiglia Malacalza, che ha avuto la meglio sulla cordata Mincione-Volpi-Spinelli.

L’affermazione degli imprenditori genovesi assicura loro sette posti nel cda sugli undici complessivi, tra cui colui che con ogni probabilità sarà il prossimo presidente (Pietro Modiano), la vicepresidente (Lucrezia Reichlin) e il nuovo ad Fabio Innocenzi, destinato a prendere il posto di Paolo Fiorentino.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ersel punta su Saura

Nuovo ceo per Edmond de Rothschild Europe

Ubs, cambio al vertice in Italia

Ti può anche interessare

Cresce l’ottimismo per il private equity

Aziende di medie dimensioni, con una propensione internazionale e un potenziale in buona parte inesp ...

Mediobanca, nuovo collocamento di successo per il private

Mediobanca Private Banking chiude con successo il collocamento del secondo fondo che investe nei Pri ...

Unicredit, Miraglia alla guida del private

Nel Gruppo dal 2012, Renato Miraglia dal 2013 è a capo della struttura Investment Products & Ad ...