Tikehau Capital prende Sodify

A
A
A

L’operazione consentirà a Tikehau l’aumento dei propri asset in gestione del 30%, raggiungendo l’obiettivo di 20 miliardi di euro di asset in gestione con due anni di anticipo rispetto al target 2020.

Chiara Merico di Chiara Merico24 settembre 2018 | 09:09

Tikehau Capital ha annunciato i risultati del primo semestre 2018 e contestualmente l’acquisizione di Sodify, gruppo di real estate asset management francese da 4,8 miliardi di asset under management. Un’operazione che consentirà a Tikehau l’aumento dei propri asset in gestione del 30%, raggiungendo l’obiettivo di 20 miliardi di euro di asset in gestione con due anni di anticipo rispetto al target 2020 e diventare uno dei principali player indipendenti del real estate francese. Nella prima metà del 2018 la crescita dei profitti dalle attività di asset management è trainata dalla continua crescita degli asset under management. Al 30 giugno 2018 gli Aum risultano pari a 14,8 miliardi con un incremento del 7%,  pari a circa 1,0 miliardi di euro, sul dato del 31 dicembre 2017. Aumentano anche i margini operativi dell’attività di asset management al 25,7%.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Tikehau Capital, AuM in crescita

Tikehau Capital, al via l’alleanza con DWS

Tikehau Capital e Bpifrance investono 150 milioni in GreenYellow

Ti può anche interessare

NB Renaissance Partners prende la maggioranza di Uteco

NB Renaissance Partners gestisce attualmente fondi per 930 milioni di euro totali dedicati agli inve ...

Missoni, Fsi entra nel capitale con il 41,2%

L’entrata di FSI, secondo una nota, avverrà prevalentemente attraverso aumento di capitale. Dopo ...

Ardian prende la maggioranza di Trustteam

Fondata nel 2002 dall’attuale ceo Stijn Vandeputte, Trustteam offre un’ampia gamma di soluzioni ...