Ziegler rafforza il pb di Banca Finnat

A
A
A
Private di Private 1 Ottobre 2018 | 13:41

Banca Finnat conferma di voler puntare con decisione sul private banking per crescere. La società della famiglia Nattino ha annunciato l’ingresso di Bernard Ziegler (nella foto), senior private banker che vanta una solida esperienza, maturata dal 1981 al 2004 nel Credito Artigiano, ora Credito Valtellinese, svolgendo varie mansioni, iniziando dall’Ufficio Estero ai Crediti e infine passando da una breve esperienza di sviluppo per l’apertura di nuove filiali all’ufficio Titoli in qualità di responsabile della sede di Milano. Poi dal 2004 al 2018 come private banker in Banca Cesare Ponti a Milano.

Con l’ingresso di Ziegler si consolida la strategia di sviluppo del private banking di Banca Finnat nel nord Italia, dopo l’arrivo nello scorso autunno di Daniele Piccolo (oggi responsabile del private banking nel nord Italia) e Simone Bordoni (direttore del Family Office nel nord Italia).

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ersel punta su Saura

Nuovo ceo per Edmond de Rothschild Europe

Ubs, cambio al vertice in Italia

Ti può anche interessare

Mediobanca, nuovo collocamento di successo per il private

Mediobanca Private Banking chiude con successo il collocamento del secondo fondo che investe nei Pri ...

Quaestio passa sotto il controllo di DeA Capital

Quaestio, la società di gestione del risparmio che due anni fa provò a coordinare il salvataggio d ...

Così il Coronavirus cambia i contorni del private banking

In difesa, ma non troppo. Il crollo prima, e gli alti e bassi poi, dei mercati finanziari hanno spin ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X