Ziegler rafforza il pb di Banca Finnat

A
A
A
Private di Private1 ottobre 2018 | 13:41

Banca Finnat conferma di voler puntare con decisione sul private banking per crescere. La società della famiglia Nattino ha annunciato l’ingresso di Bernard Ziegler (nella foto), senior private banker che vanta una solida esperienza, maturata dal 1981 al 2004 nel Credito Artigiano, ora Credito Valtellinese, svolgendo varie mansioni, iniziando dall’Ufficio Estero ai Crediti e infine passando da una breve esperienza di sviluppo per l’apertura di nuove filiali all’ufficio Titoli in qualità di responsabile della sede di Milano. Poi dal 2004 al 2018 come private banker in Banca Cesare Ponti a Milano.

Con l’ingresso di Ziegler si consolida la strategia di sviluppo del private banking di Banca Finnat nel nord Italia, dopo l’arrivo nello scorso autunno di Daniele Piccolo (oggi responsabile del private banking nel nord Italia) e Simone Bordoni (direttore del Family Office nel nord Italia).

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ersel punta su Saura

Nuovo ceo per Edmond de Rothschild Europe

Ubs, cambio al vertice in Italia

Ti può anche interessare

Fideuram fa il pieno negli alternativi con Tikehau Capital

Tikehau Capital, società di investimento e alternative asset management, annuncia una raccolta di o ...

Bper, il futuro è advisory e wealth management

Bper mette il turbo sulla consulenza. Il piano industriale della banca per il triennio 2019-2021, pr ...

Un gruppo di top manager in uscita da Goldman Sachs

Continuano le fuoriuscite da Goldman Sachs. Secondo quanto riportato da Dow Jones Newswires, una d ...