Warburg mette gli occhi su una controllata di Mps

A
A
A
di Private 5 Ottobre 2018 | 06:33

Banca Monte Paschi Belgio potrebbe presto finire nel portafoglio di Warburg Pincus. Secondo voci di mercato, il gruppo di private equity avrebbe messo sul piatto 50 milioni di euro, una cifra che sembra in linea con le aspettative del gruppo senese e del suo advisor. Monte Paschi Belgio è un’unità con sede a Bruxelles e conta otto filiali. Offre alla clientela una gamma di prodotti finanziari e servizi bancari, tra cui conti bancari, investimenti e finanziamenti a privati e aziende.
Mps ha accettato di vendere il suo business belga nell’ambito di un accordo raggiunto lo scorso anno con la Commissione Europea che ha permesso al governo italiano di iniettare 5,4 miliardi di euro di aiuti nell’ambito di una ricapitalizzazione dal valore complessivo di 8,3 miliardi di euro.

La prossima cessione in vista per il Montepaschi dovrebbe essere la controllata francese, da tempo sul mercato, ma per la quale non sono fin qui giunte offerte soddisfacenti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Neuberger Berman offre il private equity agli investitori retail

Fondi, NB lancia un Eltif innovativo: private equity mai così accessibile

Mercati, riparte l’M&A ma occhio alla concorrenza dei fondi private equity

NEWSLETTER
Iscriviti
X