Giacomelli ricomincia da Azimut

A
A
A

In oltre 30 anni di attività nel settore, Giacomelli ha ricoperto ruoli di responsabilità e contribuito alla costituzione di nuove realtà di consulenza finanziaria, tra le quali Banca Widiba, dove coordinava come responsabile di rete 620 consulenti finanziari.

Chiara Merico di Chiara Merico15 ottobre 2018 | 10:38

Azimut Global Advisory, divisione di Azimut Capital Management focalizzata sui servizi di consulenza evoluta a clienti ad elevata patrimonialità fondata e guidata da Alberto e Alessandro Parentini, si rafforza con l’ingresso di Massimo Giacomelli.  Manager affermato e di consolidata esperienza, Giacomelli ha ricoperto in oltre 30 anni di attività nel settore importanti ruoli di responsabilità e contribuito alla costituzione di nuove realtà di consulenza finanziaria, tra le quali Banca Widiba, nel 2014, dove coordinava come responsabile di rete 620 consulenti finanziari.  Giacomelli ha iniziato la sua carriera nel mondo della consulenza finanziaria nel 1991, creando la sua prima rete di allora promotori finanziari composta da 35 professionisti. Nel 1996 entra in Banca del Salento e in 4 anni apre 110 agenzie arrivando a coordinare circa 1500 consulenti finanziari fino a diventare poi direttore commerciale della rete approdata nel gruppo MPS.  In Azimut Global Advisory Giacomelli lavorerà rispondendo direttamente ad Alberto e Alessandro Parentini in qualità di executive manager per sviluppare le attività commerciali della divisione su tutto il territorio nazionale coordinandosi con gli area manager Giovanni Andalò, Stefano Mencacci, Innocenzo Sericano. “Azimut ha saputo creare un ambiente fortemente dinamico e un modello partecipativo diventato punto di riferimento per i professionisti desiderosi di farsi promotori di nuove sfide in un contesto indipendente pensato e sviluppato per i consulenti finanziari. Siamo felici di dare il benvenuto a Massimo Giacomelli professionista che vanta una lunga esperienza durante la quale ha consolidato importanti conoscenze e competenze”, commenta Paolo Martini, amministratore delegato di Azimut Capital Management. Alessandro Parentini, fondatore e managing director di Azimut Global Advisory, dichiara: “In pochi anni abbiamo raggiunto risultati di assoluto rilievo senza mai snaturare il nostro modello di business innovativo focalizzato sulla consulenza evoluta e capace di attrarre professionisti di valore come Massimo. Abbiamo in cantiere importanti novità e con l’arrivo di Massimo rafforziamo il nostro percorso di crescita per centrare nuovi importanti obiettivi”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, ingresso top in Toscana

Azimut: bene il trimestre, male i nove mesi

Azimut, l’estero spinge ancora la raccolta

Azimut punta sugli alternativi con Libera Impresa Sgr

Reti, raccolta in calo ma i titoli restano un affare

Consulenza a 4 teste: la rivoluzione di Azimut

Azimut, nuovo colpo in Australia

Azimut, l’estero salva (ancora) la raccolta

Reclutamento, Azimut e Banca Generali al comando

I campioni dei dividendi delle reti

Un ex Azimut nel mirino di Consob

Azimut, Peninsula primo socio

Ecco i consulenti in gara di Azimut

Bluerating Awards 2018, ecco le dodici reti in gara

La grande festa sta per finire?

L’estero spinge la raccolta Azimut

Azimut, tre motivi per cui fa gola a Mediobanca

Mediobanca-Azimut, botta e risposta tra le righe

Azimut, raccolta a tutto gas

Azimut? Vale 50 euro

Azimut, Donatoni si prende il WM…e non solo

Azimut, utile sopra le attese

Azimut pigliatutto nei reclutamenti

Azimut, l’estero trascina la raccolta

Debutta Azimut Private Debt

Parte IMPact Sim, i tre supergestori ex di Azimut tornano in scena

Azimut, che colpi nel Nord Ovest

Il ruggito di Azimut nel reclutamento

Fideuram ISPB in cima, Azimut in fondo

Il deal Sofia fa bene alla raccolta di Azimut

Peninsula, dove investe il nuovo socio di Azimut

Azimut, Giuliani: “Credono in noi”

Azimut si rafforza con un nuovo socio

Ti può anche interessare

Il re degli hedge fund attacca l’Amministrazione americana

“La politica del dollaro debole va in direzione opposta rispetto a ciò che oggi serve agli St ...

Tikehau Capital aderisce all’Ipo di DWS

Tikehau ha avviato le discussioni con DWS in merito alla possibili aree di cooperazione, tra cui la ...

St.Moritz è la più cara delle Alpi

E’ St.Moritz la località più costosa delle Alpi, secondo quanto emerge dall’Ubs Alpine Pro ...