Le auto da collezione non conoscono crisi

A
A
A
Private di Private29 ottobre 2018 | 07:07

Le turbolenze dei mercati finanziari non contagiano il mercato delle automobili d’epoca. Uno studio realizzato da Adolfo Orsi e Raffaele Gazzi segna che le aste di agosto 2018 negli Stati Uniti hanno confermato la buona salute
del mercato di fascia alta, grazie anche ai 48,4 milioni di dollari pagati per una delle 38 rarissime Ferrari 250 GTO, che rappresenta comunque il prezzo record per un’auto in asta. Alla luce di questa aggiudicazione, il valore totale delle auto storiche di Maranello vendute in asta supera la soglia dei 300 milioni di dollari (334,5 per essere precisi), pari al 28% del mercato totale.

Complessivamente le oltre 5.600 unità messe in vendita hanno riportato 4.200 venduti pari al 75%, un risultato in linea con quello degli anni passati, per un ricavo complessivo di 1,2 miliardi di dollari, pari a circa il 10% in più sull’anno scorso e vicino al record del 2014-15 di 1.229 milioni.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Amundi

Foti (Fineco): tre pilastri per vincere la battaglia sui margini

Certificati di investimento: SocGen, 24 nuovi Recovery TOP Bonus

Oggi su BLUERATING NEWS: Fideuram Ispb raccolta e utile, i grandi gestori

ASSET and the CITY: stasera parla M&G Investments

Fondi d’investimento, top e flop del 14/02/19

Fineco e SocGen: stretta di mano nell’asset management

Rendiconti e contributi: io non ci sto!

Oggi su BLUERATING NEWS: reti dominatrici, super raccolta per gli etf

Consulenti, vi raccontiamo tutta la verità sulla crescita Usa…

Consulenti, il futuro delle grandi reti a confronto

Borsa, il voto in Abruzzo rianima il listino

Fineco, top entry in riva al lago

Consulenti, Poste Italiane la vera minaccia

Mediolanum, la consulenza non s’inventa

Fondi d’investimento: Candriam, un fondo sulle innovazioni per l’oncologia

Consulente, intuizioni in punta di penna

Fondi d’investimento: Amundi e Cpr, il primo fondo azionario sull’istruzione

Invesco, l’etf che guarda al real estate

Oggi su BLUERATING NEWS: boom polizze, la svolta tech “umana” di Mediolanum

Deutsche Bank PB, ingresso d’esperienza nel private bresciano

Contributi Ocf, malumore tra gli indipendenti

Aberdeen: alla conquista del mercato asiatico

Consulenti, tre buoni propositi per un portafoglio sano e felice

Assoreti: il 2018 è la vera prova di forza dei cf

Vontobel: STM Festeggia dopo la trimestrale

A FAMILY OFFICE si parla di successioni

Fondi, top e flop del 29/01/19

Asset allocation: caccia alle migliori occasioni

Consulenti: i nuovi orizzonti del business

Consulenti autonomi, la spinta di Mifid 2

Bmo sceglie in nuovo Ceo

Bluerating News del 24/1/19: ecco tutti i protagonisti

Ti può anche interessare

Invest Banca distribuirà quattro comparti di Selectra

L'intesa riguarda la distribuzione di due comparti legati all’healthcare e di due comparti dedicat ...

Dal tradizionalista al distaccato: che cliente private sei?

Quattro categorie di clienti tipo del private banking. Le ha delineate l’associazione di setto ...

Affidabilità asburgica

“Partner per generazioni”. Il claim scelto da Gutmann Bank per presentarsi al mercato dice molto ...