Le auto da collezione non conoscono crisi

A
A
A
Private di Private29 ottobre 2018 | 07:07

Le turbolenze dei mercati finanziari non contagiano il mercato delle automobili d’epoca. Uno studio realizzato da Adolfo Orsi e Raffaele Gazzi segna che le aste di agosto 2018 negli Stati Uniti hanno confermato la buona salute
del mercato di fascia alta, grazie anche ai 48,4 milioni di dollari pagati per una delle 38 rarissime Ferrari 250 GTO, che rappresenta comunque il prezzo record per un’auto in asta. Alla luce di questa aggiudicazione, il valore totale delle auto storiche di Maranello vendute in asta supera la soglia dei 300 milioni di dollari (334,5 per essere precisi), pari al 28% del mercato totale.

Complessivamente le oltre 5.600 unità messe in vendita hanno riportato 4.200 venduti pari al 75%, un risultato in linea con quello degli anni passati, per un ricavo complessivo di 1,2 miliardi di dollari, pari a circa il 10% in più sull’anno scorso e vicino al record del 2014-15 di 1.229 milioni.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Gestori in vetrina – Franklin Templeton

Credem ha il cuore verde

Consulenti finanziari: la ricerca della felicità

Dossier reclutamento: Fideuram

Oggi su BLUERATING NEWS: vigilanza Mifid 2, Pir mezzi morti

Fondi, non ci sono più i gestori di una volta

Gestori in vetrina – Allianz GI

Euromobiliare: il private sedotto dall’arte della sabbia

Consulenti: anticorpi del mercato contro il catenaccio

Dossier reclutamento: Consultinvest

Oggi su BLUERATING NEWS: bot e risposte, Fineco scivola

Borse, BlackRock aspetta il rally

Consulente: tre grafici che ti faranno preoccupare

Mediolanum, consulenza caput mundi

Bankitalia: è SOS sul debito pubblico

Il grande sacrificio del consulente

BFC protagonista all’Investor day di Integrae sim

I nuovi Pir perdono il treno del dl Crescita

Consultinvest: Anselmi al timone dell’asset management

BFC, per gli analisti è da comprare

Banca Mediolanum: l’uomo di frontiera che cavalca l’innovability

Bce, non si muove foglia sui tassi. E la Brexit si allontana

Foti ai consulenti Fineco: non temete, nel 2019 guadagnerete di più

Gestori in vetrina – Etica sgr

Mediolanum: convention a maggio e spinta sul private

Consulenza indipendente: botta e risposta con il neo Vice Presidente di AssoSCF

Fidelity International, nuova nomina ai piani alti

Consulenza finanziaria e costi: a ITForum una tavola rotonda per parlarne

Fineco non è mai sazia di raccolta

Al via la formazione Ascofind per i consulenti indipendenti

Sostenibilità, ovvero come ridurre il rischio d’investimento

Oggi su BLUERATING NEWS: recruiting Widiba, i campioni del gestito

Cofip, ecco il congresso nazionale consulenza finanziaria professionale

Ti può anche interessare

L’industria degli alternativi punta sulla marijuana

Leon Cooperman (nella foto) punta sul business legale della marijuana.  Nelle scorse settimane, la ...

Zegna, una storia italiana

Dall’alta sartorialità maschile di lusso agli accessori di qualità come scarpe, occhiali da sole ...

Il superyacht alla Akhmedova

Farkhad Akhmedov, miliardario russo magnate del petrolio, è stato obbligato dal tribunale a cedere ...