Le private bank svizzere puntano sul Sudafrica

A
A
A
Private di Private12 novembre 2018 | 07:34

Rotta su  Johannesburg. Julius Baer annuncia l’apertura di una filiale nella capitale finanziaria del Sudafrica. L’obiettivo è conquistare privati e famiglie facoltose del Paese, riservandone i beni in Svizzera. La decisione, secondo rumors di mercato, sarebbe stata voluta dal nuovo timoniere Bernhard Hodler, che nei mesi scorsi aveva bloccato costruzione di un’unità di asset management all’interno del’istituto, preferendo concentrare l’attività sul private banking e sull’espansione internazioanle.

L’istituto zurighese segue le orme della rivale Lombard Odier, già presente a Johannesburg. Il mercato sudafricano continua dunque a fare gola nonostante le difficoltà che sta attraversando l’economia locale.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Si apre una nuova pista per Banca del Fucino

Citi sceglie Milano

Citibank prepara lo sbarco a Milano

Ti può anche interessare

Le ricette di innovazione di Banca Generali

Un evento della società che vedrà la presenza dello chef Davide Oldani ...

La banker italiana regista dell’affare Fiorentina-Commisso

Natacha Minniti è stata la grande regista dell’operazione che ha portato Rocco Commisso (nel ...

Allfunds e Credit Suisse puntano sul wealthtech

Accordo nel wealthtech tra il provider indipendente Allfunds e Credit Suisse Investlab, una delle pr ...