Citi sceglie Milano

A
A
A
Luigi Dell'Olio di Luigi Dell'Olio12 novembre 2018 | 07:55

Le indiscrezioni dei giorni scorsi hanno trovato conferma. Nelle prime settimane del 2019 Citi tornerà ad avere una presenza “fisica” in Italia, con l’apertura di un ufficio a Milano, piazza che attualmente viene servita direttamente da Londra con un team guidato da Francesco Lombardo di San Chirico (nella foto), in passato managing director Italia di Credit Suisse. L’offerta è dedicata alla clientela UHNWI, quella cioè che detiene un patrimonio non inferiore ai 50 milioni di euro.

Alla luce della Brexit, l’ufficio milanese – che inizialmente sarà molto snello – potrebbe assumere un ruolo di baricentro per la presenza della private bank americana nel Sud Europa.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Si apre una nuova pista per Banca del Fucino

Le private bank svizzere puntano sul Sudafrica

Citibank prepara lo sbarco a Milano

Ti può anche interessare

Private banking: difendiamo i margini

Mifid 2 e crescente concorrenza mettono a dura prova la profittabilità del settore. Occorrono soluz ...

In arrivo incentivi per gli Eltif

Mentre la raccolta dei Pir arranca, frenata dalle modifiche introdotte dalla Manovra di Bilancio e a ...

UBS fa rotta sui private markets

In un’era di crescenti difficoltà per chi cerca rendimento attraverso le asset class tradizio ...