Banca del Fucino, al via l’integrazione con Igea

A
A
A
Private di Private27 novembre 2018 | 08:23

A conferma delle voci circolate nei giorni scorsi, il consiglio di amministrazione di Banca del Fucino ha approvato il progetto di integrazione con Igea Banca ed esaminato le principali guidelines del nuovo piano industriale in linea con quanto già deliberato da quest’ultima.
L’operazione porterà alla creazione di un nuovo gruppo bancario e prevede, tra gli aspetti qualificanti dell’operazione, il deconsolidamento dell’intero portafoglio di crediti deteriorati (NPE) di Banca del Fucino – per un importo di circa 300 milioni di euro e la valorizzazione del ramo fintech di IGEA Banca.Nell’azionariato della Banca del Fucino entreranno con quote diverse nuovi investitori istituzionali, espressione del mondo industriale e finanziario italiano ed internazionale alcuni dei quali già oggi soci di Igea Banca.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

First Advisory passa di mano

I private equity si contendono il caffé più pregiato

Banca Consulia, approccio predatorio

Ti può anche interessare

Banca Consulia, approccio predatorio

La società punta a nuove acquisizione e integrazioni ...

Così Dalio ha perso la scommessa sull’Italia

Questa volta la scommessa è andata male. Ray Dalio (nella foto), senza dubbio uno dei gestori di he ...

Questa volta hanno la meglio gli hedge fund

Non accadeva da dieci anni. Gli hedge fund hanno chiuso il primo quadrimestre del 2018 con un guadag ...