Banca del Fucino, al via l’integrazione con Igea

A
A
A
Private di Private27 novembre 2018 | 08:23

A conferma delle voci circolate nei giorni scorsi, il consiglio di amministrazione di Banca del Fucino ha approvato il progetto di integrazione con Igea Banca ed esaminato le principali guidelines del nuovo piano industriale in linea con quanto già deliberato da quest’ultima.
L’operazione porterà alla creazione di un nuovo gruppo bancario e prevede, tra gli aspetti qualificanti dell’operazione, il deconsolidamento dell’intero portafoglio di crediti deteriorati (NPE) di Banca del Fucino – per un importo di circa 300 milioni di euro e la valorizzazione del ramo fintech di IGEA Banca.Nell’azionariato della Banca del Fucino entreranno con quote diverse nuovi investitori istituzionali, espressione del mondo industriale e finanziario italiano ed internazionale alcuni dei quali già oggi soci di Igea Banca.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

I private equity si contendono il caffé più pregiato

Banca Consulia, approccio predatorio

Banca del Fucino, scricchiola l’intesa con Barents

Ti può anche interessare

L’eleganza ad alta temperatura

Con l’incedere di giugno inizia il periodo più temuto da ogni professionista sottoposto al dress ...

Banca Aletti: rinconfermato Zancanaro, Ambrosoli presidente

Si è riunita oggi l'assemblea della società ...

Il private equity italiano si rimette in marcia

Il 2017 è stato caratterizzato da uno stop nella crescita del private equity, ma l’anno da po ...