Private banking, la grande onda è in arrivo

A
A
A

Più di 150 miliardi di nuovi flussi entro il 2020

Avatar di Redazione27 novembre 2018 | 09:18

E’ una vera e propria ondata di investimenti quella che attende il mondo del private banking. A raccontarlo sulle pagine de Il Sole 24 Ore è il presidente uscente di Aipb, Fabio Innocenzi (nella foto): “Ci aspettiamo una crescita delle attività finanziarie investibili delle famiglie, generato da un nuovo flusso di risparmio finanziario di 150 miliardi di euro nel periodo 2018-2020”.

Sempre Innocenzi racconta il bilancio di quest’anno: “nel 2018 l’industria ha continuato a crescere in termini di raccolta netta (2,7% a giugno) ma ha cominciato a risentire della flessione dei mercati finanziari, spesso volatili (effetto mercato -3,1% a giugno)”.

Per Aipb il private banking ha ancora margini di crescita, perché si stima che “serva attualmente circa il 75% della ricchezza finanziaria investibile  delle famiglie benestanti”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Dossier reclutamento: Allianz Bank FA

Mediolanum, consulenza caput mundi

Un tesoro chiamato IWBank

Oggi su BLUERATING NEWS: colpaccio Mediobanca, Fineco ottimista

Foti ai consulenti Fineco: non temete, nel 2019 guadagnerete di più

Banche Ue, le nuove norme affossano le pmi

Truffa diamanti, arriva il presidio davanti a Banco Bpm

Widiba, cresce la presenza nel Sud Italia

Widiba: la nuova ricetta della consulenza

Oggi su BLUERATING NEWS: rivoluzione BlackRock, allarmi incrociati

Scm Sim, la perdita triplica

Intesa Sanpaolo, le fondazioni calano gli assi

Consulenza, due contratti che sono due incubi

BlackRock-Varde, braccio di ferro per Carige

Unicredit, Allianz bussa alla porta

Intesa, pronta la lista per il cda

Sentenza Tercas-Popolare Bari: ora un cambio di rotta

Banche in crisi, UE con le spalle al muro

Credem al lavoro per l’innovazione aziendale

Fineco può crescere ancora

IWBank, tre gol per vincere il derby

Bancoposta? E’ il prodotto dell’anno

Bancari, nel nuovo contratto c’è lo stop alle pressioni commerciali

Mediolanum, cosa significa essere Wealth Advisor

Contratti bancari: più soldi, meno reperibilita’

UniCredit, così è cambiata (e cambierà) la rete

Consulenza e pricing, tariffe tutte da rifare

Banca Generali, la raccolta non molla mai

Banche, la rivoluzione è iniziata

Banca Ifis, Bossi si prepara all’addio

Banche e manager: rosa is not the new black

BlueAcademy: dalle basi dell’analisi grafica all’analisi algoritmica

Banca Akros, scatta la seconda fase di Single Name Italy

Ti può anche interessare

Credem mette nel mirino i grandi patrimoni

La decisione della società di accelerare nel business della gestione dei grandi portafogli ...

Deutsche Bank: Wau che wealth management!

Deutsche Bank Wealth Management ha le idee chiare: la consulenza si fa su misura. E’ questo lo ...

I fondi pensione spingono il private equity

Da sempre tra le cause che frenano il definitivo decollo del private equity in Italia si fa riferime ...