Schroders, la sim italiana cala il sipario sul WM

A
A
A

La delibera Consob dopo l’accordo sul wealth management con Banca Patrimoni Sella

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti12 dicembre 2018 | 09:08

Nel settembre del 2017 Banca Patrimoni Sella & C. e Schroders Italy Sim avevano perfezionato l’accordo di alleanza strategica nel Wealth Management in Italia. In base alla struttura dell’intesa, che aveva ricevuto l’approvazione regolamentare da parte dell’organismo di vigilanza preposto, il ramo di Wealth Management di Schroders in Italia veniva conferito in Banca Patrimoni Sella & C., in cambio di una partecipazione azionaria in quest’ultima.

Alla luce di questo processo Consob ha comunicato con Delibera n. 20726 la decadenza per rinuncia espressa della Schroders Italy Sim S.p.A. dall’autorizzazione allo svolgimento dei servizi di investimento di cui all’art. 1, comma 5, lettere b), d), ed e), del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58

Luca Tenani (nella foto), Country Head Italy di Schroders, ha così commentato la delibera: “Consob ha accettato l’istanza di decadenza per rinuncia espressa presentata da Schroders Italy Sim S.p.A. dell’autorizzazione all’esercizio dei servizi di investimento attinenti alla divisione Wealth Management, che ha cessato di operare lo scorso febbraio. Resta forte il focus e l’impegno di Schroders in Italia sulle attività di asset management che costituiscono il core business della società”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Farad a tutta sostenibilità

Anasf: tutti i dettagli della convenzione con Coni

Investimenti, Robeco: 4 temi di engagement sui quali puntare

Fed, 2019 senza acuti sui tassi

Sentenza Tercas-Popolare Bari: ora un cambio di rotta

Azimut, ecco il nuovo dream team

Consulenza: ritorno al futuro

Amundi, ambizioni e convenienza vengono per Prime

Consob apre la consultazione su crypto asset e ico

Pramerica, passo avanti nella sostenibilità

Fondi, Ubp: nuova strategia long/short sul credito

Allianz e Dws, si parla di matrimonio

Candriam, un 2018 nel segno della crescita

Consulenti: contributo quota Ocf, occhio alle scadenze

Consulenza finanziaria, chi è maestro americano destinato a rivoluzionarla

Oggi su BLUERATING NEWS: bonus per gli Eltif, Generali col turbo

Merian, quando investire è una cosa preziosa

Consulente radiato, la Corte condanna Consob e annulla la delibera

Anasf, tra carriera e formazione

Mediolanum, cosa significa essere Private Banker

Intesa Sanpaolo lancia XME Salute

Consulenti e Enasarco, ecco le prestazioni integrative 2019

Oggi su BLUERATING NEWS: tetto per i pir, banker paperoni

Consulente: 5 chiavi per gestire i “no” del cliente

Investimenti, bond pronti a fare il rimbalzo

Asset allocation: tutti pazzi per la cedola

Tutti parlano di sostenibilità, ma capiamola davvero…

Banca Generali, la raccolta non molla mai

Asset allocation: ecco perché sono meglio gli assicurativi dei bancari

Nordea: ecco il fondo per l’uguaglianza di genere

Abusivismo finanziario sul web, Consob non abbassa la guardia

Il private equity archivia un 2018 da record

Banca Ifis, Bossi si prepara all’addio

Ti può anche interessare

Private banking, la carica degli stranieri

Secondo il settimanale Milano Finanza, le incertezze politiche stanno spingendo molti grandi investi ...

Più trasparenza per le polizze

di Luca Zitiello     Il 2018 sarà ricordato come un anno davvero unico per concentrazione ...

TH Real Estate si rafforza con Rao

La new entry ricoprirà il ruolo di portfolio manager per il residenziale multifamily. ...