Private banking, Julius Bär vende Kairos

A
A
A
di Redazione 13 Dicembre 2018 | 10:31
Manovre di vendita in vista

Risiko nel mondo del private banking. Dopo appena due anni dall’acquisizione del controllo ufficiale e a meno di 12 mesi dalla salita al 100% di Kairos sgr, Julius Bär ha deciso di vendere tutto e di dire addio alla società fondata nel 1999 dall’attuale presidente e amministratore delegato Paolo Basilico.

Il percorso intrapreso da Julius Bär, secondo quanto riferito da più fonti finanziarie a MF-Milano Finanza, rientra in una più complessiva rivisitazione della presenza in ambito europeo e internazionale della banca che oggi capitalizza 8,5 miliardi di franchi.

Ad oggi Kairos ha una valutazione complessiva di almeno 480 milioni, con il valore che può crescere in virtù di numeri di bilancio in costante crescita. E un boccone così può fare gola, si sostiene in ambienti finanziari, anche ai fondi di private equity.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: Dnca in cima ai paesi nordici

Top 10 Bluerating: i metalli WisdomTree sbaragliano tutti

Top 10 Bluerating: il Dollaro è di Credem

NEWSLETTER
Iscriviti
X