Goldman, il conto dello scandalo malese

A
A
A
Roberta Maddalena di Roberta Maddalena 17 Gennaio 2019 | 11:17
La banca d’affari deve fronteggiare le vicende che hanno coinvolto il fondo al centro di un’inchiesta per corruzione e riciclaggio.

Goldman Sachs deve far fronte allo scandalo che ha coinvolto il fondo malese 1MDB, al centro di un’inchiesta internazionale per corruzione e riciclaggio. Per il saccheggio del fondo il governo della Malesia chiede a Goldman 7,5 miliardi come forma di risarcimento. E anche se il numero uno David Solomon si è ufficialmente scusato con Kuala Lumpur, le risorse della banca americana non sono certo motivo di preoccupazione. Nel quarto trimestre dello scorso anno, l’istituto newyorchese ha messo a segno 8,1 miliardi di ricavi e utili per 2,5, battendo le stime degli analisti. La banca è riuscita infine ad assorbire la flessione dei ricavi del reddito fisso causata dall’elevata volatilità di fine 2018 a Wall Street.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consob, trasparenza con vista 2020

NEWSLETTER
Iscriviti
X