Doppio record per il private equity italiano

A
A
A
Private di Private21 gennaio 2019 | 07:58

Il 2018 sarà ricordato come un anno record per gli investimenti di private equity in Italia. Le operazioni condotte sono state ben 163, un valore non solo nettamente superiore ai 123 del 2017, ma anche al precedente massimo (127), fatto segnare nel 2008, prima cioè della grande crisi economica e finanziaria che ha causato una doppia recessione per il nostro Paese.

A rivelarlo è il Pem-Private equity monitor, dal quale emerge anche che gli investimenti dei fondi stranieri per la prima volta nella storia sono stati maggioranza, arrivando al 51% del totale. Qualche esempio: l’acquisto di Magneti Marelli da parte di Kkr, di Ntv da parte di Global Infrastructure Partners e di Recordati da parte di Cvc.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

I fondi pensione spingono il private equity

Investimenti, il private equity non conosce crisi

Four partners punta sull’indipendenza

Il private equity archivia un 2018 da record

Ambienta, Safim; shopping tedesco

I motori del private equity

L’Italia piace meno al private equity

Il gigante del private equity punta sul mattone italiano

Centurion Global Fund, nuovo investimento per il private equity

Roberto Nicastro si racconta

Il private equity sfida il vento contrario

Corsa a tre per i ristoranti nippo-brasiliani

Warburg mette gli occhi su una controllata di Mps

Novità in casa Tikehau Capital

Compagnie assicurative nel mirino del private equity

I private equity puntano sull’Est Europa

Private equity ricoperti d’oro, ma i rendimenti deludono

Addio a uno dei pionieri nella gestione di fondi di private equity

Il private equity mette la retro

Polizze, l’avanzata del private equity

A caccia di prede alternative

A caccia di alternativi

Bonomi punta sull’illuminazione di alta gamma

Ritorni a doppia cifra per il private equity in Italia

La nuova Clessidra si rimette in moto

Bonomi punta sul cacao

Apax sceglie l’Italia

Private equity, 5 anni con il turbo

Private equity, adesso la leva fa paura

Il fondo private a caccia di banche in Italia

Rossopomodoro passa di mano

Private equity, volano gli investimenti in India

Private equity, battaglia in Indonesia

Ti può anche interessare

UBS: l’utile cresce a due cifre

Nel terzo trimestre l'utile ante imposte pubblicato è stato di 1668 milioni di franchi svizzeri, in ...

Cassa Lombarda si guarda intorno

Un’aggregazione con un’altra private bank o un’alleanza con una Sgr. Sono le due s ...

Tornata di nomine in casa Efg

Efg, una delle più importanti private bank svizzere, ha comunicato una serie di nuovi ingressi nel ...