Montezemolo chiude Charme in Lussemburgo

A
A
A

Il fondo aveva chiuso l’ultimo bilancio disponibile a fine 2017 con un attivo di 24,5 milioni e una perdita di poco superiore ai 92mila euro.

Roberta Maddalena di Roberta Maddalena23 gennaio 2019 | 11:02

Liquidazione volontaria per Charme Investments, fondo di private equity promosso da Montezemolo e costituito nel 2003 a Lussemburgo. La decisione è stata presa a seguito di un’assemblea straordinaria del fondo, alla presenza di tutti i soci portatori di titoli di categoria A, C e B, che si è svolta qualche giorno fa nel Granducato davanti al notaio Edouard Delosch.

Il fondo aveva chiuso l’ultimo bilancio disponibile a fine 2017 con un attivo di 24,5 milioni e una perdita di poco superiore ai 92mila euro, e tra le operazioni portate a termine nei suoi 15 anni di attività rientrano quelle di Poltrona Frau e quella della compagnia di navigazione Grandi Navi Veloci.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Allarme rosso per il big degli hedge Woodford

La selezione nel mercato degli hedge fund prosegue impietosa. Dopo un 2018 passato alla storia come ...

Aiaf offre il diploma in International Wealth Management

Siglata una partnership con l’Association of International Wealth Management (AIWM) per offrire i ...

Con Trusters il crowdfunding immobiliare è per tutti

La piattaforma di lending crowdfunding immobiliare 100% made in Italy offre la possibilità di inves ...