Grandi patrimoni, ecco tutti i Paperoni under 30

A
A
A

Nella classifica di Forbes le celebrity in grado di guadagnare centinaia di migliaia di dollari

Avatar di Sara Mortarini28 gennaio 2019 | 11:34

Non hanno ancora compiuto 30 anni e, grazie alla loro inventiva o al loro talento, sono già in grado di guadagnare centinaia di migliaia di dollari ogni anno. Per alcuni di loro si tratterà probabilmente di un momento di gloria passeggero, altri potrebbero essere destinati a godere di un successo più duraturo. Fatto sta che tutti hanno il merito di essersi conquistati questa notorietà da soli. Stiamo parlando delle celebrity under 30 più pagate al mondo: la classifica, stilata da Forbes, prende in esame i ricavi (al lordo delle tasse) realizzati tra giugno 2017 e giugno 2018, stimati in base ai dati forniti da Pollstar Pro e da colloqui con esperti del settore. I primi dieci in classifica, che in un anno hanno guadagnato complessivamente 723 milioni di dollari, provengono dal mondo dello sport (5), della musica (4) e dei reality (1). In generale gli atleti occupano la maggior parte della graduatoria, mentre le donne scarseggiano (nella top ten ne compaiono solo due). Ecco di seguito le quattro celebrity under 30 più pagate al mondo.

Kylie Jenner, personaggio televisivo anno di nascita: 1997 guadagno: 166,5 milioni di dollari

Ed Sheeran, cantautore anno di nascita: 1991 guadagno: 110 milioni di dollari

Neymar, calciatore anno di nascita: 1992 guadagno: 90 milioni di dollari

Taylor Swift, cantautrice anno di nascita: 1989 guadagno: 80 milioni di dollari


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

I Paperoni dei bitcoin

Obiettivo mille miliardi per il Pb italiano

Paperoni sempre più ricchi

Ti può anche interessare

Cresce il numero dei super ricchi, anche in Italia

Nel mondo cresce il numero di High Net Worth Individual, coloro cioè che dispongono di una ricchez ...

Private bank in salsa carioca

Nelle periodiche fasi di turbolenza che hanno caratterizzato l’economia brasiliana negli ultimi de ...

Npl banche italiane, scatta l’allarme sui servicer

A lungo si è detto che i crediti deteriorati in pancia alle banche italiane erano un affari per i g ...