I paperoni scelgono la protezione

A
A
A
Private di Private 11 Febbraio 2019 | 07:48
Nei portafogli dei clienti di private banking al primo posto vi sono le polizze assicurative. Intanto cresce sensibilmente il peso della liquidità

L’incertezza dei mercati finanziari spinge i clienti del private banking a giocare in difesa. Secondo quanto rilevato dall’associazione di settore Aipb, alla fine dei primi nove mesi del 2018 la liquidità è arrivata al 14% dei portafogli. Un livello considerevole rispetto alla media storica del 9%. A fare la parte da leone sono  le polizze assicurative, la che pesa perano per quasi il 21% del totale degli asset.

Questi strumenti risultano apprezzati dai detentori di grandi portafogli in primo luogo per la protezione che offrono, ma non solo. Dalla loro hanno anche il fatto che consentono il consolidamento delle prestazioni, vale la definitiva acquisizione delle performance (eventuali perdite successive non minacciano il capitale già maturato). Senza dimenticare la validità di questo strumento quando si tratta di gestire il passaggio generazionale.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Aipb, ClubDealOnline è un nuovo associato

Clubdealonline nuovo associato Aipb

Pb: tre parole chiave per il 2021

NEWSLETTER
Iscriviti
X