Investimenti alternativi, vince la semplicità

A
A
A

La sfida degli operatori, aggiunge l’analisi, è di garantire il giusto equilibrio tra trasparenza, efficienza dei costi, massimo rendimento e un minore rischio operativo, il tutto limitando al minimo le complessità

Private di Private21 febbraio 2019 | 14:47

Per intercettare le esigenze della clientela, gli investimenti alternativi devono puntare sulla semplicità. Si può sintetizzare così l’esito di un white paper realizzato da SimCorp, società che fornisce soluzioni software integrate e best-in-class rivolte ai gestori di patrimoni, gestori di fondi, realtà appartenenti ai settore dei servizi finanziari, fondi pensione ed assicurativi, wealth management e fondi sovrani.

Partendo dalla consapevolezza che l’industria del risparmio gestito a livello mondiale e gli operatori istituzionali si stanno orientando sempre di più verso gli investimenti alternativi con l’obiettivo di ricercare rendimenti interessanti, lo studio stima una continuazione della forte crescita delle soluzioni alternative che stanno attirando un sempre maggior numero di investitori e masse più consistenti.

La sfida degli operatori, aggiunge l’analisi curata dalla società guidata da  Klaus Holse (nella foto), è di garantire il giusto equilibrio tra trasparenza, efficienza dei costi, massimo rendimento e un minore rischio operativo, il tutto limitando al minimo le complessità.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

I fondi pensione sposano il private equity

Nel private equity è l’ora del secondario

Hedge fund, cambio di rotta

Ti può anche interessare

L’Europa di Deutsche Bank Pb a de Sanctis

Dal 1° dicembre Claudio de Sanctis sarà responsabile del private banking europeo di Deutsche Ba ...

I private equity puntano sull’Est Europa

Sempre a caccia di nuovi filoni di mercato per generare rendimenti interessanti, il private equity p ...

L’investment club di Piazzetta Cuccia

Francesca Vercesi   Mediobanca Private Banking ha lanciato lo scorso dicembre il progetto Equit ...