Il private equity archivia un 2018 da record

A
A
A
Luigi Dell'Olio di Luigi Dell'Olio 11 Marzo 2019 | 09:56

Se la crescita economica rallenta, il private equity continua a crescere senza soste. Secondo il rapporto annuale di Aifi e PwC, lo scorso anno la raccolta sul mercato italiano si e’ attestata a 3,415 miliardi di euro, di cui 2,74 miliardi appannaggio degli operatori privati. Un dato, quest’ultimo, tre volte superiore a quello messo a segno nel 2017.

Private equity, quasi 10 miliardi di investimento

Sempre piu’ aziende italiane aprono il capitale agli investitori istituzionali. Lo scorso anno gli investimenti si sono attestati a quota 9,8 miliardi, il valore piu’ alto mai registrato nel mercato nazionale.

In crescita anche il numero delle operazioni, ben 351, il 15 % in piu’ rispetto al 2017.

Private equity per lo sviluppo delle imprese

“Il private equity e’ una componente importante e crescente nel finanziamento delle imprese, anche in Italia” , ha sottolineato il presidente di Aifi Innocenzo Cipolletta. “Ma non e’ la soluzione a tutti i problemi di finanziamento delle imprese. Non si devono alimentare illusioni” , ha ammonito.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

I motori del private equity

Private equity, volano raccolta e investimenti

Private debt, balzo della raccolta

Ti può anche interessare

Gli hedge fund scommettono: non sarà recessione

Nessuna recessione in vista, almeno secondo gli hedge fund. Goldman Sachs ha studiato le partecipa ...

Alvarium punta su Milano. Fabiani al timone

Apre a Milano la filiale italiana di Alvarium Investments. Il multi family office globale, che ha l ...

Banche, un dilemma a tre teste

In un mondo a rete, complesso e interdipendente, cercare di capire come evolvono gli scenari del sis ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X