Cinque nuovi ingressi in Aipb

Si rafforza la compagine sociale di Aipb, associazione che dal 2004 riunisce i principali operatori nazionali e internazionali del private banking.

I nuovi ingressi, che portano a 124 il totale, sono quelli di  Aviva Investors, La Financière de L’Echiquier, BMO Global Asset Management, Hedge Invest Sgr eAllianz Global Investors . “Siamo molto lieti” sottolinea Antonella Massari, Segretario Generale di Aipb, “per questi nuovi, prestigiosi ingressi nella nostra compagine associativa, a ulteriore testimonianza dell’interesse e dell’utilità percepita dell’attività di AIPB presso gli operatori del settore”.

Quindi prosegue: “Per parte nostra ci siamo da sempre impegnati perché l’associazione potesse non solo rappresentare l’intera filiera del settore, quindi produttori, distributori, studi legali e professionali, ecc., ma, grazie alla presenza di queste realtà, oltreché a quella di altre associazioni di settore, università, centri di ricerca e società di servizi si potesse dare vita a un vero e proprio network interdisciplinare in grado di mettere le proprie competenze distintive e complementari al servizio dello sviluppo e dell’allargamento della cultura del private banking che, tradizionalmente, si rivolge a famiglie e individui con patrimoni significativi ed esigenze complesse di investimento”.

Aipb verso l’assemblea

Ricordiamo che il prossimo 12 aprile si riunirà l’assemblea di Aipb per eleggere il nuovo presidente. Quello uscente, Fabio Innocenzi, che ha assunto l’incarico quando lavorava in UBS, è passato al banking tradizionale avendo assunto da qualche mese la carica di amministratore delegato di Banca Carige.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!