Atlante fa rotta verso i De Agostini

A
A
A
Private di Private17 maggio 2019 | 08:46

Il futuro di Atlante potrebbe essere in casa De Agostini. Il fondo Dea Capital è infatti in pole position per rilevare la società che negli anni scorsi ha svolto un ruolo di rilievo nel salvataggio di Mps e nell’intervento iniziale per tentare di tenere in vita Veneto Banca e Popolare di Vicenza.

Tra gli altri soggetti per la realtà attualmente gestita da Quaestio Capital vi sarebbero anche Prelios e Credito Fondiario, entrambi nomi di peso nel mercato dei crediti deteriorati, anche se il veicolo della famiglia De Agostini, stando alle voci di mercato, è in netto vantaggio.


COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI CORRELATI

Npl, Atlante libera 1,6 miliardi

Good bank, allo studio l’asse Atlante-Apollo

Veneto Banca, ok dell’Antitrust al fondo Atlante

Ti può anche interessare

Ardian Real Estate investe nel centro di Berlino

Si tratta dell’ottavo investimento di Ardian Real Estate, che continua la strategia di investiment ...

Tages stringe la mano a VAM Investments

L’accordo prevede l’acquisizione da parte di Tages di un iniziale 34% di VAM Investments e un in ...

Troppa tecnologia fa male

Maria Grazia Rinaldi   L’ era digitale è l’ era delle grandi opportunità, ma allo ste ...