Fineco, un veterano per il private

A
A
A

Nuovo ingresso a Milano nella rete guidata dall’area manager della Lombardia, Filippo Viganò

Andrea Telara di Andrea Telara23 maggio 2019 | 09:22

Roberto Andreoni, private banker con trent’anni di esperienza nel settore della consulenza finanziaria per la clientela di fascia alta è entrato a far parte della struttura lombarda di Fineco, guidato dall’area manager Filippo Viganò (nella foto in basso a sinistra).

Con un portafoglio di circa 30 milioni di euro, Andreoni Top Entryha lasciato Che Banca! per operare nel team del group Manager Alessandro Sarcina nella città di Milano.

“Roberto è un banker di grande esperienza, che coniuga alle competenze nella gestione dei clienti private un’approfondita conoscenza del nostro territorio di riferimento. Siamo molto soddisfatti di accogliere un professionista che siamo certi rappresenterà un notevole valore aggiunto per la nostra squadra, grazie al suo importante bagaglio di conoscenze nei tanti ambiti di consulenza che stanno a cuore alla clientela di fascia alta, quali per esempio quello previdenziale, fiscale e successorio”, ha detto  Viganò.

Fineco, tra le più importanti realtà del settore del private banking in Italia, con masse pari a circa 29 miliardi di euro nel segmento, rafforza con questo nuovo ingresso la struttura dedicata alla clientela di fascia alta, che oggi conta circa 370 private banker. La strategia di sviluppo della rete di Fineco è basata sulla crescita organica e si completa con il reclutamento, con lo scopo di migliorarne costantemente la qualità. Questo grazie alla ricerca di professionisti di profilo elevato, di comprovata esperienza e provenienti da importanti realtà del settore.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

La dinasty dei discount

  Da un piccolo negozio di alimentari fondato nel 1913 a Essen (città tedesca della Renania Se ...

Le auto da collezione non conoscono crisi

Le turbolenze dei mercati finanziari non contagiano il mercato delle automobili d’epoca. Uno s ...

In rampa di lancio un fondo liquido per investire nell’arte

Per i detentori di grandi portafogli l’arte può costituire un’importante possibilità d ...