Private, la scommessa sui giovani di Cubelli

A
A
A
Avatar di Redazione29 maggio 2019 | 10:17

Clienti maturi per consulenti maturi. Un connubio che bene rappresenta lo status quo del mondo del private italiano, dove i tre quarti della clientela private è compreso tra i 55 e i 64 anni (dati Aipb) e l’età media del consulente è oltre i 50. Ma abbandonare il settore alle “vecchie” generazioni può essere un grave errore per un mercato dinamico e in continua evoluzione.

Lo sa bene Fabio Cubelli, condirettore generale di Fideuram ISPB, che sulle pagine de Il Messaggero racconta gli sviluppi del progetto “Essere Fidueram Essere Consulenti” lanciato nel 2011 e dedicato alle nuove leve: “Il mercato del risparmio gestito e in particolare lo sviluppo del private banking sono certo che possano offrire reali opportunità di lavoro per chi si avvicina al mondo del lavoro. Ci sono professionalità che devono essere sviluppate e moltiplicate”.

Una scuola di formazione, quella di “Essere Fidueram Essere Consulenti” che ogni anno lancia una selezione per una quarantina di neolaureati da inserire in questo mercato professionale “Il modello che proponiamo arriva a un vero e proprio inserimento nella attività professionale analogo a quello che accade per altre professioni liberali. I consulenti della nostra rete acquisiscono in team l’inserimento di questi giovani neo-banker, per meglio organizzare il loro lavoro e per migliorare l’offerta attraverso le competenze digitali.

Tra i giovani che in questi otto anni sono cresciuti all’interno del progetto per i new talent ci sono già quelli che vantano portafogli oltre i 40 milioni di euro, a fronte di una soglia di break even che nella nostra rete per i giovani si assesta intorno ai 10 milioni” conclude Cubelli.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Elezioni Anasf: tutti i nomi e i capilista delle liste depositate

Fideuram, a ottobre cinquina nel reclutamento

Raccolta, Fideuram sempre in vetta a settembre. Fineco top nel risparmio gestito

Fideuram, il private si fa giovane

Fideuram va in buca con gli open d’Italia di golf

Consulenza e illiquidi, tra rivoluzione e rischi

Fideuram Ispb a forza nove

Verso la consulenza “sociale”, parla Molesini (Assoreti)

Raccolta, Fideuram ancora regina ad agosto

Lutto in casa Fideuram

Fideuram Ispb, svolta con Apple nei pagamenti

Fideuram e Sanpaolo Invest, è tempo di turnover nelle reti

Raccolta, fuga d’estate per Fideuram Ispb

Consulenti Fideuram Ispb, quanti clienti in condivisione

Puntare (anche) sulle reti per guadagnare dal governo giallorosso

Reti, patrimonio record: Ispb regina, Mediolanum padrona del gestito

Rendiconti Mifid 2: il racconto di Ispb

Cade il governo, le reti gongolano in Borsa

Fideuram ISPB, il banker in stile millennial

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Fideuram, l’utile non vola

Addio a Mario Incrocci, nome storico delle reti

Widiba, ingresso di peso da Fideuram

Fideuram ISPB, raccolta monstre a giugno

Fideuram e SP Invest, mezzo anno di via vai tra i cf

Reti, quando il private equity diventa retail

Reti Champions League: Molesini, giornata da bomber

Eurizon e Fideuram, grandi ambizioni in Cina

Fideuram, il reclutamento fa 90

Fideuram ISPB, la spinta dei Fogli

Fideuram ISPB, masse record ma utile in calo

Fideuram Ispb, quattro mesi nel segno del reclutamento

Fideuram, per Molesini mattoni e milioni

Ti può anche interessare

Più trasparenza per le polizze

Luca Zitiello Il 2018 sarà ricordato come un anno davvero unico per concentrazione di novità norma ...

Verso il paperless banking

In questa nuova tappa del viaggio di approfondimento sul futuro del banking in cui ci accompagna Ali ...

In rampa di lancio un fondo liquido per investire nell’arte

Per i detentori di grandi portafogli l’arte può costituire un’importante possibilità d ...