Banca Cesare Ponti, rafforza la consulenza sul mattone

A
A
A

Partnership con iBEE S.r.l.s, società focalizzata sulla realizzazione di sistemi di Real Estate Advisory

Avatar di Redazione24 giugno 2019 | 14:39

Un nuovo servizio di consulenza a 360 gradi per la gestione e l’investimento nel real estate è da oggi a disposizione della clientela di Banca Cesare Ponti grazie all’accordo stipulato con iBEE S.r.l.s, società focalizzata sulla realizzazione di sistemi di Real Estate Advisory per la consulenza finanziaria e patrimoniale.

L’accordo per il supporto al servizio di advisory per gli investimenti immobiliari tramite la piattaforma di iBEE è stato annunciato da  Maurizio Zancanaro (nella foto), amministratore delegato di Banca Cesare Ponti e dal founder di iBEE,  Salvatore Greco. Già messa a disposizione di un primo, selezionato, team di private bankers appositamente formati, in vista dell’estensione nei prossimi mesi a tutto il network di Banca Cesare Ponti, la piattaforma iBEE consente di fornire al cliente in tempo reale una prima valutazione della situazione del proprio portafoglio immobiliare assieme alla sua redditività attuale e potenziale mediante l’attivazione di una serie di servizi di advisory. In tale ottica è stata contestualmente attivata una partnership con Hintown Srl, del gruppo Altido, per avere una stima del reddito ottenibile dal proprio appartamento attraverso la locazione temporanea.

“Grazie all’accordo con iBEE ampliamo il ventaglio di servizi che mettiamo a disposizione dei nostri clienti. Stiamo lavorando perché Banca Cesare Ponti possa offrire sempre di più un servizio di consulenza evoluta in grado di fornire risposte efficaci e concrete ad ogni esigenza nella gestione dei patrimoni. Il nuovo servizio di advisory professionale nel real estate va in questa direzione “, afferma Zancanaro , “è un’iniziativa su cui puntiamo molto ed abbiamo a riguardo avviato, con il supporto del dottor Nicola Onorati di iBEE, un percorso formativo dedicato ai nostri gestori. La clientela troverà quindi in Banca Cesare Ponti banker competenti e pronti a fornire un’adeguata consulenza anche su questo tema”.

“La massimizzazione del rendimento del patrimonio immobiliare è una esigenza obbligata ma ciò si scontra spesso con le difficoltà di analizzare i dati disponibili relativi ai propri immobili e a contestualizzarli all’interno del proprio portafoglio”  ha detto Greco, “prendere le giuste decisioni anche alla luce delle possibili ottimizzazioni fiscali non è sempre semplice ed utilizzare gli strumenti adatti può fare la differenza. Anche quello delle locazioni è, in momenti come questi, un argomento complesso e poter valutare le giuste alternative, ad esempio le locazioni brevi, può essere importante senza sottovalutare le incombenze burocratiche e pratiche che il proprietario incontra nell’approcciarle. Noi di iBEE pensiamo che affidare l’intero processo di locazione, gestione ed incasso ad un operatore professionale sia più in linea con le attuali tendenze del mercato. Per non parlare del rischio legato al mancato pagamento dei canoni, rischio che può essere gestito attraverso opportuni strumenti assicurativi che possono coprire sia i mancati pagamenti veri e propri ma anche le eventuali spese legali legate allo sgombero delle proprietà locate”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Finnat, doppio colpo nel Nord Italia

Banca Cesare Ponti non è più in vendita

Banca Cesare Ponti, Piccolo nuovo d.g.

Ti può anche interessare

Sul copyright la Ue batte un colpo

di Marcello Gualtieri   La Ue batte un colpo. Finalmente, invece di limitarsi all’applicazion ...

Gestire l’eredità? Fate come i paperoni

Quattro regole fondamentali per arrivare pronti al momento in cui si dovrà gestire l’eredità ...

La Guardia di finanza mette nel mirino i banchieri svizzeri

Faro acceso dalla Guardia di finanza sui rappresentanti delle banche svizzere in Italia. Nelle scors ...