UBS fa rotta sui private markets

A
A
A
di Private 25 Giugno 2019 | 11:16

In un’era di crescenti difficoltà per chi cerca rendimento attraverso le asset class tradizionali, cresce l’attenzione delle realtà private verso gli investimenti alternativi.

UBS GWM Italia ha appena annunciato lancia oggi due soluzioni di private markets, tra loro complementari, per consentire a investitori professionali, disposti a tollerare un orizzonte temporale più lungo. Si tratta del fondo multi manager Multi Vintage Private Equity Fund 3 e del fondo di private equity single manager Stripe 58 – Blackstone Capital Partners VIII.

“Gli investitori professionali con un orizzonte temporale non solo di breve termine possono migliorare il rendimento ponderato per il rischio del proprio portafoglio facendo ricorso a un’allocazione ben diversificata attraverso soluzioni di private markets”, spiega Paolo Federici (nella foto), market head Italy UBS GWM. “Molte società o asset attrattivi, infatti, non sono necessariamente quotati e coloro che possono tollerare una minore liquidità attraverso questi prodotti avranno modo di beneficiare dell’accesso a soluzioni non altrimenti disponibili sul mercato”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, UBS AM oltre i 100 mld di dollari di Aum

UBS: ecco il nuovo probabile presidende del CdA

Asset allocation: il 2022 sarà un anno di scoperte secondo Ubs

NEWSLETTER
Iscriviti
X