Pera alla presidenza di Bim

A
A
A
Luigi Dell'Olio di Luigi Dell'Olio26 giugno 2019 | 08:18

Alberto Pera (nella foto) è il nuovo presidente di Banca Intermobiliare. Prende il posto di Maria Paola Clara, che aveva assunto la carica ad interim dopo le dimissioni di Jurgen Dennert. Clara resta nel board con la carica di vicepresidente.

Pera, 69 anni, è avvocato dello studio legale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners, oltre che docente universitario e consigliere d’amministrazione dell’Enel.  Dal 1990 al 2000 è stato il primo segretario generale dell’Autorità Antitrust.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Finnat sceglie Fioravanti

Ubp, salta il capo del pb

Mediobanca rafforza la controllata monegasca

Risiko private: Girelli alla guida di Efg a Milano

Colpo Keating per Bny Mellon

UBS sceglie il rainmaker asiatico

Rothschild, adesso tocca ad Alexandre

DB punta ai ricchi asiatici

Blackstone, prime mosse sullo scacchiere della successione

Credit Suisse convince Brun

Banca Ceresio rafforza il management

Credit Suisse, lascia il capo della Germania

UBS punta su Novakonic

Svizzera, il primato del private banking è a rischio

Safra Sarasin, brutto colpo in Asia

Ubs, Blessing alla guida del wealth management

Collardi lascia Julius Baer per Pictet

Sparkasse, Dalo’ alla guida del pb

Notenstein, cambio al vertice

Capstone strappa i migliori talenti alle banche d’affari

Pwc sceglie una donna per il wm

L’asset manager preferisce la private bank

Un italiano alla guida di Efg

Colpo grosso per JPMorgan Pb

McKinsey, Giordano numero uno del Mediterraneo

Schroders ha un nuovo capo dei private asset

JP Morgan ha un nuovo capo del pb spagnolo

Esodo di banker da Notenstein La Roche

Indosuez punta su Wuethrich

Efg, lascia un altro big di Bsi

Ti può anche interessare

Hedge fund: bene i rendimenti, ma è corsa ai riscatti

Le performance positive non fermano la corsa ai riscatti tra i sottoscrittori di fondi hedge. Second ...

Ambienta entra nel food e si aggiudica AromataGroup

Grazie a tre stabilimenti produttivi situati nel Nord Italia e un totale di 120 dipendenti, AromataG ...

Banca del Fucino fa rotta verso Igea

Banca del fucino verso banca igea ...