Credem, private banking alle grandi manovre

A
A
A
Avatar di Redazione 11 Luglio 2019 | 09:54

Acquisire 1.800 nuovi clienti, reclutare almeno 15 nuovi private banker per raggiungere 293 professionisti complessivi e aumetare gli asset under management di 900 milioni di euro di nuova ricchezza per superare i 20 miliardi di euro di masse totali. Come da comunicato, sono questi gli obiettivi da raggiungere nel 2019 della divisione private banking Credem, specializzata nella gestione dei clienti con un patrimonio superiore ai 500 mila euro e guidata dal Responsabile Gianluca Rondini.

https://vimeo.com/347516784

Nei primi quattro mesi dell’anno il private banking Credem ha già registrato una crescita degli asset under management di 200 milioni di euro, ha raggiunto 495 nuovi clienti e reclutato tre nuovi private banker.

La divisione ha un modello di servizio che si caratterizza per l’elevato livello di consulenza in ambito finanziario e su temi di protezione e pianificazione familiare in forte sinergia con i prodotti ed i servizi bancari tradizionali offerti dalla rete territoriale e dalle società del gruppo. I 38 centri private presenti sul territorio nazionale nelle principali filiali Credem rappresentano centri di eccellenza, che esprimono elevati livelli in termini di competenze ed ampiezza del servizio offerto, grazie alle sinergie generate con le altri reti commerciali della banca (corporate e small business in particolare) ed al supporto di Euromobiliare Advisory Sim, centro di competenze del Gruppo Credem in materia di consulenza e punto di riferimento in tale ambito per tutte le reti.

“Nel nostro modello di servizio è previsto che i private banker gestiscano l’intero nucleo familiare, con particolare attenzione alle nuove generazioni, che rappresentano la continuità patrimoniale e relazionale della nostra clientela”, ha dichiarato Gianluca RondiniResponsabile private banking Credem (foto a destra). “Abbiamo ideato una serie di strumenti e servizi dedicati”, ha proseguito Rondini, “studiati sulle loro esigenze specifiche. Abbiamo anche lavorato molto sulla personalizzazione delle soluzioni  di contatto con la banca attraverso web collaboration, app dedicate e servizi on line pensati per soddisfare le diverse esigenze di contatto che i nostri clienti più giovani possono manifestare, anche in tema di autonomia operativa” ha concluso Rondini.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Risparmio gestito, trimestre impossibile a causa del Covid-19: Poste, Pictet e Ubs paladini della resistenza

Credem, infornata di giovani talenti

Credem, il nuovo corso del wealth management

Credem, Euromobiliare Advisory Sim fa incetta di premi

Credem, con Caricento l’appetito vien mangiando

Credem, l’utile supera i 40 milioni nel primo trimestre

Credemholding, utile in crescita e nomina del nuovo collegio sindacale

Credem, colpo di fulmine per Cassa di Risparmio di Cento

Reti e banche “graziate” dal rating, ma l’outlook fa paura

Banca Euromobiliare, un big del Credem alla presidenza

Credem, sforzi raddoppiati contro il coronavirus

Credem, sette miliardi pronti per famiglie e imprese

Credem, 4 video corsi per aiutare i consulenti durante l’emergenza

Credem valuta la sospensione del dividendo

Credem, più coperture per gli assicurati

Credem, parte l’accademia dei manager coraggiosi

Coronavirus, Credem punta sulla qualità degli attivi

Credem, la consulenza diventa a distanza

Credem, un nuovo asso da Ubi

Credem si illumina di meno

Credem, un aiuto ai consulenti nell’era del Coronavirus

Credem, reclutamento doc da Banca Intermobiliare

Coronavirus, Credem sostegno alle famiglie colpite dall’emergenza

Credem, la forza delle sinergie tra le reti

Consulenza, Credem si rafforza sulla Riviera di Levante

Credem, virata fintech per lo sconto dinamico

Credem, la spinta sarda per crescere ancora

Credem, ingaggio di peso da Mediolanum

Credem, nel 2020 ancora più spinta sul reclutamento

Credem, c’è un nuovo focus per Euromobiliare

Credem, reclutamento e innovazione per il wealth management

Banche, Credem tra le più solide per la Bce

Credem racconta la sua Mifid 2

Ti può anche interessare

Banche private: priorità alla difesa dei margini

Angelo Deiana   E’ una fase complessa quella che stanno attraversando le banche italiane. Fus ...

Recessione: gli hedge fund suonano il campanello d’allarme

Non bastassero il calo del Pil in Germania e l’inversione della curva sui Treasury, dagli hedg ...

Intesa Sanpaolo, wealth management all’ombra del dragone

Grazie all’ottenimento da parte delle Autorità Locali della Fund Distribution License, Intesa San ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X