Un gruppo di top manager in uscita da Goldman Sachs

A
A
A
Private di Private6 settembre 2019 | 08:05

Continuano le fuoriuscite da Goldman Sachs. Secondo quanto riportato da Dow Jones Newswires, una dozzina di partner della banca d’affari statunitense starebbe negoziando l’uscita entro la fine di quest’anno.

Elisha Wiesel, responsabile della tecnologia, e Steven Strongin, che gestisce l’operazione di ricerca del gruppo, sarebbero tra coloro che stanno per presentare le dimissioni. Non si tratta di un fatto isolato. Jeff Nedelman,
un partner senior nel trading azionario, ricorda MF in edicola,  dovrebbe aver lasciato Goldman Sachs nei giorni
scorsi. Inoltre Martin Chavez, che era a capo della divisione commerciale di Goldman e che, ha rassegnato le dimissioni martedì.
Complessivamente fino al 15% dei partner di Goldman potrebbe abbandonare la banca quest’anno. Al momento non si conoscono le ragioni di questo trend.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Banchiere svizzero: un mito che crolla

UBS, Credit Suisse, Julius Baer e poi, ancora, Efg, Pictet, Raiffeisen. La Svizzera rimane senza dub ...

Ragaini (Banca Generali): “così ci siamo riorganizzati”

Un strategia multiboutique e una nuova suddivisione dei team di gestione per la banca del Leone. Ne ...

Private banking, dalla Svizzera un segnale preoccupante

La selezione dal lato dell’offerta è destinata a proseguire. Secondo uno studio realizzato da ...