I financial planner non pianificano il proprio futuro

A
A
A
Private di Private21 ottobre 2019 | 09:17

Preoccupati di rispondere prontamente alle richieste dei clienti e travolti dalle incombenze burocratiche da gestire spesso i financial planner trascurano di pianificare il proprio di futuro. A rivelarlo è un’indagine condotta a livello internazionale da Seri e Financial Planning Association, secondo la quale il 18% dei professionisti non ha ancora preso in considerazione questo aspetto e un altro 40% non ha trovato il tempo per farlo.

Alla domanda sugli obiettivi  che vorrebbero raggiungere nei prossimi 5-10 anni, il 66% degli intervistati ha dichiarato di voler aumentare significativamente le proprie risorse gestite e poco meno della metà degli intervistati auspica di adottare nuovi flussi di lavoro per migliorare la qualità della vita.

 


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Enasarco, Rausch è tornato al private svizzero

L'ex cfo della fondazione spegne le polemiche. Sarà head of pb‎ di Efg International ...

Ambienta Sgr prende Image S

Image S, con sede a Mariano Comense (Co), è leader italiano e secondo operatore in Europa nella dis ...

Private banking, il grande giorno di Langé

Rinnovo del vertice per l'associazione italiana private banking. Langé succede a Fabio Innocenzi co ...