I financial planner non pianificano il proprio futuro

A
A
A
Private di Private 21 Ottobre 2019 | 09:17

Preoccupati di rispondere prontamente alle richieste dei clienti e travolti dalle incombenze burocratiche da gestire spesso i financial planner trascurano di pianificare il proprio di futuro. A rivelarlo è un’indagine condotta a livello internazionale da Seri e Financial Planning Association, secondo la quale il 18% dei professionisti non ha ancora preso in considerazione questo aspetto e un altro 40% non ha trovato il tempo per farlo.

Alla domanda sugli obiettivi  che vorrebbero raggiungere nei prossimi 5-10 anni, il 66% degli intervistati ha dichiarato di voler aumentare significativamente le proprie risorse gestite e poco meno della metà degli intervistati auspica di adottare nuovi flussi di lavoro per migliorare la qualità della vita.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

UBS: utili in crescita, ma soffre il wealth management

Conti in crescita nel secondo trimestre per UBS, che ha chiuso il periodo aprile-giugno con un utile ...

Ricchezza mondiale: quanti Paperoni in Italia

Il nostro Paese è quarto al mondo per numero di persone con un patrimonio superiore ai 100 milioni. ...

Banche, un dilemma a tre teste

In un mondo a rete, complesso e interdipendente, cercare di capire come evolvono gli scenari del sis ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X