Banca Mediolanum, il wealth management ha un nuovo timoniere

A
A
A
di Redazione 12 Novembre 2019 | 10:58

Banca Mediolanum ha un nuovo direttore del Wealth Management. Si chiama Alberto Martini e viene dalla svizzera Ubs, dove ha lavorato negli ultimi vent’anni e nell’ultimo periodo ricopriva il ruolo di head of growth con la responsabilità dello sviluppo del business in Italia. A comunicarlo è la stessa Mediolanum con una nota. “L’arrivo di Alberto Martini ci permetterà di imprimere un’accelerazione a un settore, quello della cura dei grandi patrimoni, su cui stiamo investendo molto impegno e risorse”, ha commentato Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum.

L’arrivo di Martini si aggiunge alla recente acquisizione di Diego Selva, direttore investment banking dal 2017, con una ventennale esperienza nel settore dell’investment banking maturata in Merrill Lynch. Il tris d’assi di Banca Mediolanum, dedicato alla gestione dei grandi patrimoni e della finanza straordinaria, si completa con la figura di Vittorio Gaudio, che consolida la sua leadership nell’asset management di Banca Mediolanum.

Martini, Selva e Gaudio sono a diretto riporto di Gianluca Bosisio, direttore generale della Banca.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum, il customer care migliore che c’è

Mediolanum, Flowe spiega il rapporto tra giovani, tecnologia e denaro

Banca Mediolanum, un nuovo debutto in Borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X