Banca Mediolanum, il wealth management ha un nuovo timoniere

A
A
A
Avatar di Redazione12 novembre 2019 | 10:58

Banca Mediolanum ha un nuovo direttore del Wealth Management. Si chiama Alberto Martini e viene dalla svizzera Ubs, dove ha lavorato negli ultimi vent’anni e nell’ultimo periodo ricopriva il ruolo di head of growth con la responsabilità dello sviluppo del business in Italia. A comunicarlo è la stessa Mediolanum con una nota. “L’arrivo di Alberto Martini ci permetterà di imprimere un’accelerazione a un settore, quello della cura dei grandi patrimoni, su cui stiamo investendo molto impegno e risorse”, ha commentato Massimo Doris, amministratore delegato di Banca Mediolanum.

L’arrivo di Martini si aggiunge alla recente acquisizione di Diego Selva, direttore investment banking dal 2017, con una ventennale esperienza nel settore dell’investment banking maturata in Merrill Lynch. Il tris d’assi di Banca Mediolanum, dedicato alla gestione dei grandi patrimoni e della finanza straordinaria, si completa con la figura di Vittorio Gaudio, che consolida la sua leadership nell’asset management di Banca Mediolanum.

Martini, Selva e Gaudio sono a diretto riporto di Gianluca Bosisio, direttore generale della Banca.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum, la raccolta sfonda quota 3 miliardi

Banca Mediolanum, sospeso il consulente Ajmone Cat

Ennio Doris scala la piramide dei miliardari

Mediolanum, gran reclutamento a ottobre

Banca Mediolanum: Doris compra un altro pezzo di Mediobanca

Banca Mediolanum, i Doris si rafforzano

I Doris fanno pulizia

Mediolanum e la settima arte

Mediolanum, Doris paladino contro il caro tasse

Doris stoppa Del Vecchio

Banche e reti, i tre tori che fanno gola a Piazza Affari

Mediobanca, Doris si schiera con Nagel

Consulenti, lutto nella rete di Banca Mediolanum

Mediolanum, preparatevi al super dividendo

Reti, le montagne russe ad agosto

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Banca Mediolanum, la family (banker) si allarga

Banca Mediolanum, archiviata l’indagine su Berlusconi

Mediolanum, Doris è pronto a conquistare un’altra rete

Doris punta ancora su Mediobanca

Banca Mediolanum, profitti con il turbo

Mediolanum, mazzata su Fininvest

Fineco e Banca Mediolanum, è arrivato il dividend day

Banca Mediolanum supera il miliardo

Bond, un super gestore per Mediolanum

Banca Mediolanum punta sull’Elite

Reti, chi domina il mercato

Banca Mediolanum, crolla l’utile ma la cedola tiene

Consulenti, ecco gli incentivi delle reti

Banca Mediolanum, fine anno (quasi) miliardario

Mediolanum: su Fininvest la spada di Damocle della UE

Novembre sorride a Banca Mediolanum

Lady Doris, un tesoro da 60 milioni

Ti può anche interessare

Intesa SP, nasce la private bank svizzera

Avrà sede a Ginevra: Merle presidente, Longo alla guida. Completata la fusione con Morval. Molesini ...

Arriva il club deal per le imprese del Nord-Est

H4.0 è un veicolo d'investimento creato da un gruppo di famiglie venete per investire nelle Pmi del ...

Mirabaud AM a passo di samba

Acquisizione in terra brasiliana ...