Banca Euromobiliare, pieno di consulenti per il wealth management

A
A
A
Avatar di Redazione19 novembre 2019 | 10:40

Banca Euromobiliare, istituto del Gruppo Credem specializzato nel private banking guidato dal Direttore Generale Matteo Benetti, punta con decisione sullo sviluppo delle reti di wealth management. In particolare, sono 17 i professionisti di elevato profilo inseriti nel primo semestre dell’anno, in linea con gli obiettivi di sviluppo finalizzati a supportare e rafforzare ulteriormente la quota di mercato di Banca Euromobiliare nel settore del private banking.

Nel dettaglio sono stati inseriti sia private banker, sia consulenti finanziari di comprovata esperienza: Alessandro Barreca da Banca del Fucino a Roma, Camillo Bianchi da Banca Intermobiliare a Varese, Adriana Casanova De Marco da Banca del Fucino a Roma, Loris Fantinato da Banca Popolare di Bergamo a Gallarate, Franco Garrone da Fideuram a Vicenza, Emanuele Giubasso da Banca Intermobiliare a Torino, Sabrina Lentini da Azimut a Milano, Francesco Lucatello da Allianz ad Ivrea (To), Riccardo Mazzoni da Banca del Fucino a Roma, Massimo Michelotti da Monte dei Paschi di Siena a Napoli, Claudia Narducci da Banca del Fucino a Roma, Monica Nessim da Banca Generali a Milano, Ester Alessandra Nicolardi da BNL a Taranto, Alessandro Palaggi da Banca del Fucino a Roma, Sabina Petrignani da UBI Banca a Roma, Simone Pierotti da Banca del Fucino a Roma e Leonardo Seri da UBI Banca a Roma.

I recenti ingressi confermano la strategia di crescita di Banca Euromobiliare focalizzata sul reclutamento di professionisti di alto profilo e di rafforzamento della presenza nelle principali piazze ad elevato potenziale di sviluppo per la clientela target. L’attività di reclutamento, che testimonia l’attrattività del brand e del modello di business di Banca Euromobiliare, si è focalizzata su professionisti il linea con il modello di servizio distintivo consolidato in oltre 45 anni di attività nella consulenza patrimoniale integrata in grado di offrire un’elevata personalizzazione nella gestione del patrimonio.  Entro la fine dell’anno, l’obiettivo è inserire 20 nuovi professionisti tra consulenti finanziari e private banker.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum, sospeso il consulente Ajmone Cat

Banca Generali, la raccolta è sempre in forma

Advisor Mantra: sappiate scegliere i compagni di viaggio

Consulenti, la previdenza per fare ripartire l’Italia

Fideuram Ispb, le 400 eccellenze della consulenza patrimoniale

Consulenti, alla previdenza ci pensano di più i millennial

Consulenti, a Roma si parla del vostro futuro

Consulenti, Gooruf lancia la Community a ITForum

Consulenti, meglio occupati che preoccupati

C’è un po’ di Credem in Santa Maria

Consulenti: i giusti requisiti, visti da Federpromm

Enasarco, la Fondazione precisa

Consulenti, pioggia di autonomi certificati

Consulenti, preparatevi alla fine dei mercati

Consulenti, il fascino discreto della filiale

Consulenti, la gioventù che non avanza

IWBank PI, nuovo colpo con Bagnasco

Fineco, un gran tris nel reclutamento

Elezioni Anasf, tutti i programmi delle liste

Consulenti, storia di un giovane che è arrivato in cda

Deutsche Bank FA, 15 nuovi consulenti per Ruggiu

Consulenti, ottobre e un fiume di sospesi

Consulenti, 6 scelte per un business lunch perfetto

Fondazione Enasarco, sei nodi da sciogliere

Enasarco-Costa, poche chance per un bis

Consulenti, asse Ocf-Guardia di finanza

Azimut, un utile straripante

B.Generali, una crescita da 10 (miliardi) e lode

Bnl, l’utile sorride e ringrazia il wealth management

Azimut, i nuovi piani dopo Ali Expo

Anasf, ecco gli schieramenti per le elezioni

Azimut, partnership con Illimity per i consulenti

Consulenza indipendente, i cinque sigilli di Moneyfarm

Ti può anche interessare

I fondi di private equity si preparano alla recessione

Limitare le spese in conto capitale, assumere nuovo personale solo se davvero indispensabile e prova ...

Banca Finnat sceglie Fioravanti

Lorenzo Fioravanti va a rafforzare il private banking di Banca Finnat. All’interno dell̵ ...

Consulenti e private banker: largo ai giovani

Solo il 2% degli iscritti all’albo dei consulenti dinanziari ha meno di 40 anni. Basta questo dato ...