Prader Bank fa gola a Mincione

A
A
A
Private di Private 11 Dicembre 2019 | 07:59

Questa volte le mire di Raffaele Mincione (nella foto) sono rivolte verso una private bank. Secondo quanto riportato da MF in edicola, dopo averci provato in passato con la Popolare di Milano e con Carige, il finanziere italiano di stanza a Londra avrebbe presentato un’offerta per Prader Bank, una banca privata del Trentino
Alto Adige che da qualche tempo ha avviato la ricerca di un partner.
L’istituto, fondato nel 2005 da Josef Prader e attivo nel private banking, sarebbe ambito anche da altri soggetti. La scelta toccherà ai soci, tra i quali spiccano, oltre allo stesso fondatore, Deutsche Bank Value (Deutsche Bank)
con il 9% e Bper Banca con l’1,5%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Private banking italiano, un modello di successo

Una certezza. Una conferma. Così si dimostra il private banking italiano, un modello di successo, a ...

Consulenti, come tenersi in forma in modo olistico

Alessandro Scalici Ultimamente, sentiamo utilizzare spesso il termine olistico nell’ambito del ben ...

Credit Suisse pb: nuovo timoniere all’insegna della continuità

Avvicinare un’istituzione storica della finanza come Credit Suisse alle nuove generazioni, desti ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X