E’ boom per il corporate venture capital

A
A
A
Private di Private 10 Gennaio 2020 | 06:28

Aziende di medio-grandi o grandi dimensioni che acquistano quote di startup in modo da accelerare i processi di innovazione. E’ il succo del corporate venture capital, un filone in forte crescita a livello internazionale, con le imprese che, a differenza dei fondi venture, non investono solo in un’ottica finanziaria, ma anche industriale, con l’intento di poter avere un accesso privilegiato alle innovazioni e alle tecnologie sviluppate dalle aziende innovative.

Di questo si è parlato in un incontro a porte chiuse, organizzato da Aifi e Kpmg, con Andrew Romans, general partner di Rubicon Venture Capital e di 7BC Venture Capital. L’autore di “Corporate Venture Capital” ha analizzato lo stato dell’arte dell’industria e le prospettive future, nell’ottica di un ripensamento generale della funzione di ricerca e sviluppo all’interno delle imprese.  Per l’Italia vengono raccontati i casi di Telecom Italia e Fininvest, tra le realtà più attive su questo fronte.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Banca Generali, nuova offerta Etica per i consulenti

Etica Sgr, Società di Gestione del Risparmio del Gruppo Banca Etica, specializzata in fondi comuni ...

Arriva la certificazione Esg per i private banker

Arriva la certificazione Esg (Environmental, Social and Governance) per i private banker. Il percors ...

Si impennano gli investimenti dei fondi private

Il 2019 è andato in archivio con un boom degli investimenti da parte del private equity su aziende ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X