Julius Baer, nuovi tagli in arrivo

A
A
A
Private di Private 4 Febbraio 2020 | 09:41

Nuova sforbiciata al personale per Julius Baer, che si prepara a cancellare 300 posti di lavoro nell’ambito di un nuovo programma di riduzione dei costi lanciato. Lo ha indicato il ceo Philipp Rickenbacher, il quale ha spiegato che la cura dimagrante coinvolgerà tutti i settori della private bank di Zurigo. La società punta a ridurre la sua base di costo di 200 milioni di franchi all’anno attraverso misure volte a promuovere la produttività e l’efficienza. Verrà fra l’altro sottoposta a verifica la presenza geografica del gruppo: un’unità alle Bahamas verrà per esempio chiusa.

Già lo scorso anno Julius Baer avevaannunciato l’anno scorso una riduzione dell’organico, nella misura di circa il 2%, con il taglio di circa 140 posti. Stando Rickenbacher i risparmi previsti da questa manovra sono già stati al 60% realizzati.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Fideuram, il private si fa giovane

Ha preso il via oggi, presso l’Hotel Palazzo Parigi di Milano, il progetto “Private Wealth Assi ...

Zeltner alla guida di Kbl

Dopo il via libera giunto dalla Bce, Jürg Zeltner (nella foto) ha assunto la guida operativa di K ...

Due ingressi nel wm di Deutsche Bank

Due ingressi nel wealth management di Deutsche Bank. Si tratta di Andrea Tortoroglio (nella foto) e ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X