Wealth management, il ritorno di Caramaschi

A
A
A
Andrea Giacobino di Andrea Giacobino 7 Febbraio 2020 | 08:30
L’ex a.d. Banca Leonardo fonda una sua boutique con Corlaiti e Lamberti-Zanardi

Torna in pista un banker con una lunga carriera in diverse istituzioni finanziarie. E’ nata infatti Wm Associati, la nuova boutique finanziaria di Luca Caramaschi (nella foto), ex amministratore delegato e direttore generale di Banca Leonardo, acquisita da Indosuez Wealth Management (Gruppo Crédit Agricole). Qualche giorno fa a Milano davanti al notaio Giacomo Ridella si è presentato lo stesso Caramaschi assieme a Giovanni Lamberti-Zanardi e Carlo Corlaiti e i tre hanno costituito la newco. Il capitale di partenza della newco, di cui Caramaschi è amministratore unico, è ripartito fra Caramaschi al 55%, Lamberti-Zanardi al 35% e Corlaita col restante 10%.

Laureato in Bocconi nel 1988, Caramaschi subito ha lavorato in Ras dove, dopo tre anni e mezzo, è diventato responsabile investimenti azionari Italia per tre fondi comuni del gruppo. Nel 1991 è stato nominato responsabile del private banking in Banca Euromobiliare, dove ha operato fino al 1997. Un anno dopo è approdato a Citigroup, dove ha lavorato come senior relationship manager fino al 2003, quando è stato chiamato a rivestire lo stesso ruolo in Julius Baer Creval per collaborare alla partenza delle attività italiane. Da dicembre 2004 a marzo 2015 è stato responsabile della divisione wealth management Italia di Deutsche Bank che, sotto la sua guida, è passata da 1 a 11 miliardi di euro in masse gestite. È entrato in CA Indosuez Wealth (Europe) nel 2015 in qualità di direttore generale di CA Indosuez Wealth (Europe) Italy Branch. Lamberti-Zanardi è un ex Deutsche Bank mentre Corlaita ha fondato il family office Aliseo Group.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Migliore al vertice di Banca Leonardo

Banca Leonardo, reclutamento per le relazioni

Credit Agricole crescerà nel private

Radiato a Torino ex Banca Leonardo

Indosuez Wm conquista Banca Leonardo

Banca Leonardo-Indosuez, via libera dell’Antistrust

Indosuez WM compra Banca Leonardo

Banca Leonardo lancia Prestige 6+6

Appropriazione indebita, sospeso un consulente ex di Banca Leonardo

Da Banca Leonardo un bond per puntare sull’agricoltura

Banca Leonardo colloca il bond Citi – iStoxx Europe Economic Growth Select 50

Quattro ingressi per Banca Leonardo

Banca Leonardo si rafforza con Marco Labò

Banca Leonardo in campo accanto alla Fondazione Veronesi

Banca Leonardo, inaugura una filiale a Padova

Banca Leonardo cresce nel Nord Est

Banca Leonardo, arriva Dario Sasso

Banca Leonardo, Attimis è il nuovo responsabile dell’area wealth management

Banca Leonardo cambia look con sito e logo tutti nuovi

Private banking, Banca Leonardo guarda al dossier Cesare Ponti

Banca Leonardo, Manfredi nuovo ceo di Leonardo & Co. NV

Private banking, un ex B.Leonardo approda in Banca Esperia

Wealth management, Banca Leonardo si rafforza con due new entry

Banca Leonardo, nel mirino ci sono il Veneto e la Liguria

Private banking, nuovo ingresso nel team di Banca Leonardo

Nomine, Banca Leonardo soffia Fortuzzi a IdeA sim

Banca Leonardo ha un nuovo responsabile degli investimenti

E' uscito il nuovo ADVISOR

Banca Leonardo e il pieno di professionalità

Fondi comuni – Il top di Banca Leonardo

I salvatori del risparmio – Banca Leonardo vede la Lux

Ti può anche interessare

Ultima chiamata per i patrimoni all’estero

Fidinam, tratto dal sito aziendale   Ultima chiamata per i contribuenti italiani con conti in S ...

Falcon studia l’uscita dal private banking

Falcon Private Bank potrebbe presto uscire dal business del private banking. Non è un gioco di paro ...

Made in Italy Fund prende Rougj

Nuova acquisizione per Made in Italy Fund, società di private equity messa in piedi da Quadrivio e ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X