Pictet, il wealth management sbarca nel Principato

A
A
A
Avatar di Redazione 27 Febbraio 2020 | 10:57

Il gruppo Pictet annuncia l’apertura di una succursale a Monaco per servire principalmente clienti privati domiciliati nel Principato.

L’unità si avvarrà di 10 relationship manager senior e sarà affidata alla responsabilità di Alain Ucari, fino a poco tempo fa chairman del board di Julius Baer a Monaco. Alain Ucari ha lavorato per la maggior parte della sua carriera nel Credit Suisse, dirigendo la sua succursale monegasca dal 2002 al 2014. 

«L’apertura di una succursale a Monaco è una risposta alla crescente domanda da parte della clientela privata internazionale presente nel Principato», ha commentato Renaud de Plantasenior partner di Pictet. «Negli ultimi anni, grazie in particolare alla sua stabilità legale e regolamentare, il Principato è diventato uno dei centri finanziari preferiti per imprenditori, individui e famiglie titolari di patrimoni particolarmente elevati. Siamo convinti che Monaco offra eccellenti opportunità per stabilire relazioni a lungo termine con i clienti che cercano servizi personalizzati, con una focalizzazione sul tocco umano e consulenza indipendente. Una nostra presenza nel Principato ci consentirà di offrire accesso locale alla competenza negli investimenti del Gruppo Pictet, supportata da oltre due secoli di esperienza».

La succursale è stata autorizzata da tutte le autorità competenti, comprese l’Autorité de Contrôle Prudentiel et de Résolution (ACPR) di Parigi e la Commission de Contrôle des Activités Financières (CCAF) di Monaco, le autorità di regolamentazione responsabili della sua supervisione.

Dal punto di vista giuridico, la nuova unità è una succursale di Pictet & Cie (Europe) S.A., la banca del Gruppo a Lussemburgo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, state dando un occhio al petrolio?

Consulenti, c’è ancora molto da fare sul fronte esg

Consulenti, come saranno le città post-pandemia

Consulenti, nel futuro qualche certezza c’è

Consulenti, i green bond stanno prendendo quota ma occhio alle trappole

Consulenti, lo spettro della stagflazione non deve far paura

Consulenti, l’Asia uscirà vincitrice dalla crisi da Coronavirus

Pictet WM: “Coronavirus, per la ripresa è utile guardare alla Cina”

Pictet, quando il fondo è un affare di famiglia

Pictet AM, cresce il team commerciale italiano con Desirée Scarabelli

Consulenti, la Cina è tornata!

Consulenti, una lente di ingrandimento su Next Generation EU

Consulenti, l’Europa batte un colpo

Consulenti, la ripartenza deve essere tinta di verde

Consulenti, cosa significa la sentenza tedesca per il futuro dell’Europa

Consulenti, il coronavirus sarà letale per la globalizzazione?

Consulenti, con il petrolio sarà crollo definitivo?

Consulenti, la mossa vincente contro il coronavirus

Consulenti, prestate attenzione all’eurozona

Consulenti, i vantaggi dei piani di accumulo

Consulenti, quale via di uscita dal Coronavirus?

Consulenti, le banche unite contro il Covid-19

Consulenti, la vera natura del Coronavirus

Consulenti, il coronavirus si combatte con la politica economica

Consulenti, il vostro portafoglio sopravviverà al Coronavirus

Pictet, il real estate fa il pieno

Pictet, virata green sul bilancio

Consulenti, ecco come il coronavirus può impattare sul vostro portafoglio

Consulenti finanziari, ecco perché l’obbligazionario asiatico può fare bene al portafoglio

Pictet, al via al nuovo roadshow invernale

Pictet AM, un anno più robusto per i mercati emergenti

Pictet, “Innovazione per un mondo più sano”

Pictet AM: “Per il 2020 ottimismo cauto”

Ti può anche interessare

Arriva in edicola PRIVATE di aprile

Nuovo numero di PRIVATE in edicola a partire da domani. La copertina è dedicata a Elena Goitini e ...

Investimenti alternativi: ora tocca ai search fund

Francesca Vercesi   Da poco è stata completata la prima operazione del mercato italiano. Prota ...

Private banking: la ricetta di Fineco

Un patrimonio in gestione di 32 miliardi di euro a fine settembre, in crescita del 23,5% rispetto a ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X