Falcon studia l’uscita dal private banking

A
A
A
Private di Private 30 Aprile 2020 | 07:48

Falcon Private Bank potrebbe presto uscire dal business del private banking. Non è un gioco di parole, ma una concreta possibilità per l’istituto elvetico, che da anni è alle prese con le conseguenze dello scandalo  legato al fondo sovrano malese 1MDB e fatica a rialzare la testa. 

“Stiamo valutando varie opzioni, in accordo con Aaabar”, sottolineano dalla banca, con riferimento all’azionista di controllo, che è un fondo di Abu Dhabi. Il tempo stringe: secondo rumors di mercato, entro questa settimana l’autorità elvetica dei mercati finanziari potrebbe ritirare la licenza necessaria a Falcon per operare nel mercato elvetico.

Da tempo sul mercato, lo scorso anno Falcon Bank era finita nel mirino anche di UniCredit, che nei Cantoni è meno presente di Intesa Sanpaolo e Banca Generali. Il fondo di Abu Dhabi, infatti, è socio di UniCredit detenendone il 5% attraverso Aabar Luxemburg.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X