Due ingressi nel wm di Deutsche Bank

A
A
A
Luigi Dell'Olio di Luigi Dell'Olio 9 Giugno 2020 | 13:07

Due ingressi nel wealth management di Deutsche Bank. Si tratta di Andrea Tortoroglio (nella foto) e Patrizio Leoni, che contribuiranno a portare avanti il percorso di crescita della divisione, con l’obiettivo di diventare piattaforma di riferimento sul mercato italiano per la clientela nei settori HN, Imprenditori e UH.

Tortoroglio, dopo diversi anni di esperienza come teaching assistant, da settembre 2014 è professore di Financial Markets and Institutions (undergraduate) e di Investment Banking (graduate) presso l’università Bocconi (Academic Fellow).  Leoni ha maturato la sua esperienza nel gruppo Unicredit, in cui per 15 anni ha operato nel Private & Wealth Management, specializzandosi in particolare in prodotti e servizi dedicati a professionisti dello sport e agli artisti.

Roberto Coletta, Head of WM di Deutsche Bank in Italia ha dichiarato: “Con l’ingresso di due tra i più affermati professionisti del WM italiano come Patrizio Leoni e Andrea Tortoroglio, prosegue il programma di rafforzamento della nostra divisione, che ha l’obiettivo di creare una piattaforma di riferimento del mercato italiano per la clientela Wealth. Un percorso di rafforzamento che prevede non solo l’ingresso di nuovi professionisti, ma anche il lancio di nuovi prodotti e servizi dedicati ai clienti con un approccio olistico di one-bank e con integrazione del canale fisico con quello digitale; canale che ci ha permesso di continuare ad erogare consulenza e servizi anche durante il lockdown”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Pera alla presidenza di Bim

Banca Finnat sceglie Fioravanti

Ubp, salta il capo del pb

Mediobanca rafforza la controllata monegasca

Risiko private: Girelli alla guida di Efg a Milano

Colpo Keating per Bny Mellon

UBS sceglie il rainmaker asiatico

Rothschild, adesso tocca ad Alexandre

DB punta ai ricchi asiatici

Blackstone, prime mosse sullo scacchiere della successione

Credit Suisse convince Brun

Banca Ceresio rafforza il management

Credit Suisse, lascia il capo della Germania

UBS punta su Novakonic

Svizzera, il primato del private banking è a rischio

Safra Sarasin, brutto colpo in Asia

Ubs, Blessing alla guida del wealth management

Collardi lascia Julius Baer per Pictet

Sparkasse, Dalo’ alla guida del pb

Notenstein, cambio al vertice

Capstone strappa i migliori talenti alle banche d’affari

Pwc sceglie una donna per il wm

L’asset manager preferisce la private bank

Un italiano alla guida di Efg

Colpo grosso per JPMorgan Pb

McKinsey, Giordano numero uno del Mediterraneo

Schroders ha un nuovo capo dei private asset

JP Morgan ha un nuovo capo del pb spagnolo

Esodo di banker da Notenstein La Roche

Indosuez punta su Wuethrich

Efg, lascia un altro big di Bsi

Ti può anche interessare

Nuovo rally per l’oro? I gestori degli hedge fund si dividono

Ray Dalio (nella foto) continua a essere ottimista. Nonostante l’oro sia stata l’asse c ...

Edmond de Rothschild cresce in Francia

Nuova tappa del consolidamento che sta interessando la gestione dei risparmi in Europa. Edmond de R ...

Banca Patrimoni e Sella cresce nel bresciano

Banca Patrimoni Sella & C., la società del gruppo Sella specializzata nel private banking e nei ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X