Il venture capital sfida i venti contrari

A
A
A
Private di Private 15 Luglio 2020 | 09:41

Nonostante tutto, il venture capital tiene. A dimostrazione di quanto interesse ci sia verso le nuove imprese innovative e di come i capitali non abbiano mai smesso di circolare sui mercati finanziari.

Secondo le rilevazioni Aifi-Liuc Università di Castellanza, nel primo semestre dell’anno gli investimenti negli initial sono arrivati a  quota 197 milioni di euro, in crescita dai 178 milioni  del primo semestre 2019, mentre è calato drasticamente l’ammontare investito nei follow, da 133 a 20 milioni di euro.

“I dati del primo semestre dimostrano come l’ecosistema italiano abbia tenuto”, commenta Anna Gervasoni, direttrice generale di Aifi. “Crescono le operazioni initial, segnale di come l’attività del fondo di venture capital si sia focalizzata nel supportare le startup nella prima fase delicata di crescita”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Deutsche Bank, il nuovo volto del Wealth Management nella culla del Rinascimento

Deutsche Bank annuncia la nomina di Tommaso Vannuzzi a nuovo responsabile del team di Firenze per il ...

Il private in salsa cinese

Con il prossimo ingresso nella Ludovico Martelli, azienda fiorentina nota per i marchi Proraso e Ma ...

Banca Cesare Ponti tra presente e futuro

Il prossimo anno Banca Cesare Ponti spegnerà 150 candeline. Per la private bank fondata a Genova ne ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X