Anima punta sugli alternativi

A
A
A
Private di Private 29 Luglio 2020 | 12:13

Con i tassi destinati a restare bassi ancora a lungo e le tensioni sui mercati azionari, cresce l’interesse dei gestori verso gli asset alternativi. L’ultima novità in merito arriva da Anima Alternative Sgr, che comunica di aver ricevuto da Banca d’Italia l’autorizzazione a operare.

La società di gestione del risparmio, interamente controllata dal gruppo Anima, è stata costituita nel mese di febbraio 2020 ed è focalizzata sugli investimenti in private market.

I programmi di sviluppo di Anima Alternative prevedono come primo passo il lancio di un fondo di direct lending entro il 2020.

“La creazione di Anima Alternative è un passo importante in un percorso di diversificazione del business e di rafforzamento delle capacità del gruppo Anima nell’offrire soluzioni dedicate per investitori istituzionali”, dichiara Alessandro Melzi d’Eril, dmministratore delegato di Anima Holding e presidente di Anima Alternative Sgr. “I private market sono un’opportunità interessante per rispondere alla crescente ricerca della nostra clientela di fonti di rendimento alternative a quelle tradizionali e riteniamo che ci sia spazio in Italia in questo segmento per un operatore come Anima”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Così i fondi alternativi possono stabilizzare il mercato

Da minaccia a fattore di stabilizzazione per i mercati finanziari, reduci da settimane di tensioni p ...

Investire nell’eleganza

Giacomo Nicolella Maschietti Pochi sbalzi di prezzo, valutazioni certe, dimensioni contenute e prosp ...

Cassa Lombarda sceglie BlackRock per lanciare l’Eltif

 Cassa Lombarda ha scelto BlackRock come partner per lanciare il Blackrock Private Equity Opport ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X