Kairos sbarca nei Pir alternativi

A
A
A
Luigi Dell'Olio di Luigi Dell'Olio 23 Settembre 2020 | 10:58

Kairos entra tra i primi nel mercato dei Pir alternativi con il prodotto Kais Renaissance Eltif, focalizzato sulle Pmi europee, prevalentemente italiane non quotate o quotate con una capitalizzazione inferiore ai 500 milioni di euro. Il prodotto è disponibile alla sottoscrizione sino al 31 marzo 2021.

Il nuovo strumento nasce per offrire ai risparmiatori italiani l’opportunità di investire in attività finanziarie di natura azionaria e obbligazionaria direttamente legate al tessuto imprenditoriale del nostro paese, contribuendo così al rilancio dell’economia reale e al contempo beneficiando delle agevolazioni fiscali previste dal Decreto Rilancio.

La gestione del Fondo è affidata a Massimo Trabattoni, head of italian equity e Rocco Bove (nella foto), head of fixed income. Fabrizio Rindi, ceo del gruppo Kairos, spiega: “La fabbrica prodotto di Kairos continua ad arricchire la propria gamma, che punta a generare rendimenti consistenti nel lungo termine. Siamo orgogliosi, a maggior ragione proprio in questa fase storica, di poter offrire con tempestività una nuova soluzione che investirà nell’economia reale, supportando il tessuto imprenditoriale del nostro Paese: le piccole e medie imprese hanno, ora più che mai, bisogno di accedere a nuove risorse finanziarie”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X